Maltrattamento animali: a Trapani sequestrati 82 animali tra cavalli, pecore, conigli abbandonati a loro stessi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In tutto sono stati sequestrati 82 animali abbandonati a loro stessi, senza cibo e costretti a vivere nei loro stessi escrementi.

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Animali abbandonati a loro stessi, senza cibo e detenuti in condizioni ambientali e igienico sanitarie a dir poco precarie.

Gli animali si trovavano in una struttura privata di proprietà di un uomo di 73 anni. A denunciare le pessime condizioni in cui vivevano gli animali è stato Enrico Rizzi, animalista trapanese. Rizzi ha segnalato la situazione ai Carabinieri, che sono intervenuti sul posto insieme al personale del servizio veterinario dell’Asp di Trapani e della Polizia municipale.

Durante il blitz sono stati trovati ben 82 animali costretti a vivere tra i loro escrementi e a procacciarsi cibo da soli: 45 conigli, 15 papere, 10 galline, 5 cavalli, 6 pecore e un cane sono stati sottoposti a sequestro, così come la struttura. L’uomo è stato denunciato per maltrattamento e abbandono di animali.

Enrico Rizzi, oltre a ringraziare i Carabinieri per essere intervenuti, ha invitato chiunque possa prendere in custodia uno o più animali a contattarlo con urgenza.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Enrico Rizzi-Facebook/Carabinieri Trapani

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook