Questi gatti sono rimasti bloccati 10 giorni sul cornicione di un edificio abbandonato a Torino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da più di 10 giorni 3 gatti sono bloccati sul tetto di una ex struttura ospedaliera della città di Torino. Due sono stati messi in sicurezza, c'è ancora uno da salvare. Sul posto i Vigili del Fuoco hanno posizionato una gabbia per tentare di prendere l'ultimo gatto

Libera Terra

Per più di 10 giorni 3 gatti sono rimasti intrappolati sul cornicione dell’Ex Astanteria Martini, struttura ospedaliera in disuso sita in via Cigna, a Torino. Due sarebbero riusciti a scendere da soli dall’edificio, ma c’è ancora un gatto lì su. Il piccolo miagola, chiedendo aiuto.

Malgrado le segnalazioni da parte di cittadini e volontari nessuno è intervenuto per mettere in salvo i felini. Responsabile la burocrazia. La struttura di via Cigna risulta privata, non sarebbe di competenza dell’ASL. L’Ufficio Tutela Animali del Comune non sarebbe riuscito a ottenere il permesso per accedervi e far sfamare e abbeverare i gatti lì bloccati. Non per ultimo il palazzo non risulterebbe in sicurezza.

Questi gli aggiornamenti da parte delle volontarie dell’associazione torinese La Cincia Associazione ODV, che seguono i mici. Nel cortile vive infatti una colonia felina regolarmente censita. Dopo le tantissime sollecitazioni, i Vigili del Fuoco avrebbero posizionato una gabbia vicino al cornicione e lasciato del cibo per il gatto nei giorni scorsi.

La speranza è ora che i Vigli del Fuoco possano recuperare la gabbia con all’interno il gatto rimasto sul quel maledetto tetto. Nel frattempo l’animale ha continuato a spostarsi sul cornicione dell’Ex Astanteria Martini. Ci auguriamo di potervi dare presto la notizia che tutti attendono: il recupero dell’ultimo gatto intrappolato.

Fonte: La Cincia Associazione ODV

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook