L’artista che ha salvato due gattini abbandonati dalla mamma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Abbandonati al freddo e al gelo, ora due mici hanno una nuova vita

Erano stati abbandonati al freddo dalla mamma, ma ora passano le giornate tra coccole e fusa. È la storia di Cici e Nunu, due gattini trovati dall’artista canadese Caleb Crepnek residente a a Sorano, in Toscana.

In una giornata piovosa, Caleb aveva sentito dei miagolii provenire da delle sterpaglie. Avvicinandosi ha trovato due cuccioli di gatto ancora ciechi, soli e infreddoliti. Non ci ha pensato due volte: ha preso con sé i due piccoli, ha offerto loro le cure necessarie e li ha adottati.

Erano totalmente bagnati quando li ho salvati. La madre se ne era andata e li aveva lasciati lì. Hanno dormito a lungo e piano piano si sono rimessi in salute. I primi due giorni erano terrorizzati, ma poi sono diventato per loro come la loro mamma. Ora non mi lasciano mai da solo e si arrampicano sempre sulla spalla o sul petto.

ci ha raccontato Caleb.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook