Disney stanzia 2 milioni di dollari per salvare i veri Re Leone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Disney stanzia 2 milioni di dollari per salvare i veri Re Leone dell'Africa e ci invita a sostenere questa importante campagna.

Sta per finire investito, la mamma lo salva

I leoni sono animali verso cui l’uomo nutre profonda ammirazione, simbolo di forza e coraggio, a tal punto da essere definiti i re della foresta, grazie a quell’aura fiera che ha contribuito a renderli protagonisti di storie, leggende e capolavori cinematografici come il Re Leone.

Non a caso il lungometraggio appena uscito nelle sale italiane ha conquistato subito il pubblico ed è un vero peccato che tanta ammirazione per questo straordinario animale non corrisponda ad altrettanto rispetto nella realtà.

Basti pensare che 25 anni fa, quando Disney fece uscire il suo primo Re Leone, gli esemplari africani erano quasi il doppio di oggi: sono infatti diminuiti del 43%, come riportato dal WWF in occasione della Giornata Mondiale del Leone, e in soli 10 anni si è passati da 100.000 esemplari a 16.500 – 30.000. Numeri impressionanti!

Ecco perché Disney, in occasione dell’uscita del suo capolavoro, ha deciso di lanciare un’importante campagna globale di conservazione chiamata “The Lion King Protect the Pride“.

Per l’occasione ha già donato 2 milioni di dollari al Lion Recovery Fund (LRF) della Wildlife Conservation Network (WCN) e ai suoi partner, per proteggere i leoni e altri animali selvatici del continente, agendo anche sugli habitat di cui hanno bisogno per vivere.

E invita tutti noi a contribuire alla campagna in modo da raggiungere i 3 milioni di dollari: è possibile farlo acquistando i peluche di Simba e Nala in edizione limitata sullo shop online o in alcuni Disney Store dal primo luglio in poi. Ma anche partecipando ad altre attività speciali o acquistando il libro “L’arte e il dietro le quinte de Il Re Leone”, pubblicato da Disney Publishing Worldwide.

E non solo Disney si mobilita, anche Avaaz ha lanciato una petizione per raccogliere firme a favore dei leoni. La proposta di Avaaz, sostenuta anche dall’Onu, consiste nel coinvolgere enormi aziende come Disney a donare una piccola parte dei propri incassi a favore di progetti di tutela degli animali a rischio.

Firmando la petizione “Salvate il Re Leone e il cerchio della vita”, le probabilità che Disney, e di conseguenza altri colossi, accettino, si alzano vertiginosamente. Offriamo anche noi il nostro contributo a queste belle iniziative che potrebbero salvare i leoni dall’estinzione.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Disney

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook