Tenuto sempre a catena e costretto a mangiare le pietre, il cane Egan cerca una famiglia dopo una vita di sofferenza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Appello del cuore per Egan, un cane che in Piemonte è stato sottratto da una situazione di maltrattamento e cerca una famiglia per la vita che gli faccia conoscere l'amore e il rispetto che ogni essere vivente merita. Egan non ha mai sperimentato nessuno dei due

Egan, questo il nome che una volontaria dell’ENPA Ente Nazionale Protezioni Animali ha dato al cane che ha salvato da 7 lunghi anni della sua “vita” trascorsi a catena sotto al sole, sotto alla pioggia, sotto alla neve. Di questi anni Egan porta i segni sulla sua pelle, avendo perso l’udito e quasi completamente la vista.

Una esistenza in prigionia senza il calore di una casa, le dolci carezze di una famiglia e una ciotola piena di cibo. Perché Egan oltre ad aver sofferto il freddo e il sole più ardente che l’ha reso mezzo cieco ha patito la fame.

Il veterinario che l’ha visitato ha rimosso dal suo naso una pietra di 2 cm perché il povero cane si era ormai abituato a buttar giù pietre. Le uniche cose che trovava nell’arco della sua catena, le uniche a cui aveva accesso.

Eppure a Egan non mancava nulla per essere un perfetto cane di compagnia. Bello, con il suo manto bianco, la sua taglia medio-grande e un’espressione che chiede amore.

Ora è alla ricerca di una famiglia dal cuore d’oro che voglia prendersi cura di lui come merita realmente. Una famiglia che lo accolga guardando oltre la sua condizione di cane ipovedente e ipoacustico e che gli faccia dimenticare il suo tristissimo passato, dimostrandogli che non tutti gli esseri umani sono diabolici come il suo vecchio proprietario.

Al momento Egan è in stallo presso la volontaria che l’ha salvato, ma finora nessuno ha chiesto di lui e se non si dovesse trovare una adozione allora potrebbe finire in un box di un canile. Cliccando sulla foto vi è il link al suo appello.

Condividiamo la sua storia e aiutiamolo a trovare la sua famiglia. Egan si trova in Piemonte, ha 7 anni, è castrato e pesa sui 20kg. È adottabile in tutto il centro nord, ma non in famiglie con gatti.

Per qualunque informazione contattare il numero 3470056864.

Fonte: ENPA/Facebook

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook