Una squadra di teneri cagnolini da adottare ha partecipato al torneo Atp di tennis Rio Open 2022

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una squadra di sei teneri e giocherelloni cagnolini alla ricerca di una casa ha partecipato all'Open Rio 2022 per divertirsi ad acchiappare le palline al fianco dei migliori tennisti del mondo

Quest’anno al Rio Open 2022, uno dei tornei di tennis più importanti del Sudamerica e parte dell’ATP Tour 500, ha partecipato una squadra davvero speciale: i “CãoDulas“, sei bellissimi e giocherelloni cagnolini, amanti delle palline, che hanno conquistato i cuori del pubblico. Una splendida iniziativa utile ad aiutare i nostri amici a quattro zampe a trovare una famiglia e una vita felice.

Leggi anche: 10 ottimi motivi per adottare un cane nel 2022

Sono Kadu, Flora, Lua, Felipo, Luna e Fred i cagnolini che fanno parte del team CãoDulas e che, sotto la cura dell’ONG Patinhas Anônimas, lo scorso 15 febbraio all’Open Rio 2022 hanno condiviso il campo con alcuni dei migliori tennisti del mondo per divertirsi e giocare insieme a loro ad acchiappare le palline e far avverare il sogno di una famiglia che li porti a casa con loro e li coccoli per sempre.

I CãoDulas rappresentano le migliaia di cani in attesa di adozione in Brasile. Portandoli in campo, vogliamo sottolineare l’importanza della custodia responsabile e che, indipendentemente dall’origine o dall’età dell’animale, quando vengono amati e nutriti correttamente possono essere compagni meravigliosi capaci di giocare, imparare e realizzare grandi cose”, afferma Madalena Spinazzola di PremieRpet, l’azienda che promuove l’iniziativa.

Questa non è la prima volta che una squadra o un torneo sportivo scende in campo per sensibilizzare sul rispetto verso gli animali e per invogliare il pubblico ad adottare. I calciatori russi dello Zenit Saint Petersburg, i calciatori della Romania o in Italia i giocatori della Lentigione Calcio hanno dei progetti molto simili il cui obbiettivo è sempre quello di offrire una vita migliore e tanto amore ai tanti cani abbandonati.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: PremieRpet

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook