Quattro cagnolini muoiono dimenticati in un’auto sotto il sole di luglio, uccisi dal caldo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I quattro cagnolini sono stati trovati senza vita dagli agenti della Polizia Municipale di Messina. Erano chiusi in auto sotto il sole.

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Quattro cagnolini sono stati trovati morti in un’auto, dimenticati sotto il sole di questo caldo luglio. Il ritrovamento è avvenuto da parte degli agenti della Polizia Municipale di Messina in seguito a una segnalazione.

L’auto era parcheggiata nei pressi dello stadio Celeste. Di fianco, una donna in lacrime, forse responsabile della morte, atroce, dei quattro animali.

Purtroppo l’abitudine a lasciare i cani in macchina è abbastanza diffusa e ancora in pochi si rendono conto di quanto possa essere pericoloso. All’interno di un’auto, in qualsiasi periodo dell’anno, le temperature possono alzarsi di molto ed è una pessima idea abbandonare il proprio animale domestico sul sedile o nel trasportino.

Secondo un recente studio, nei mesi più freschi, la temperatura interna di un veicolo può raggiungere facilmente i 25°C esponendo i cani a colpi di calore molto rischiosi per la loro salute. D’estate, le temperature possono superare i 50°C, provocando la morte di un cane in poco tempo.

Leggi anche: Lasciare i cani in auto, anche per pochi minuti, è pericoloso tutto l’anno (non solo d’estate)

Anche durante i lunghi viaggi, o quando si è in coda sotto il sole, bisognerebbe sempre assicurare che gli animali che viaggiano con noi non siano in difficoltà a causa del caldo.

È di poche ore fa la notizia di un altro cane lasciato in auto per oltre sei ore sotto il sole, questa volta a Catania. In questo caso l’animale è stato fortunatamente salvato dai Carabinieri e il proprietario denunciato all’Autorità Giudiziaria per abbandono di animali.

Provocare la sofferenza o la morte di un animale lasciandolo chiuso in auto, oltre che terribile, rientra anche nei reati di maltrattamento, di cui dovrà rispondere la donna trovata di fianco alla vettura parcheggiata a Messina, se la sua responsabilità per la morte di questi quattro cagnolini fosse confermata.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Gazzetta del Sud/La Sicilia

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook