Pet-food sostenibile: 5 motivi per iniziare ad apprezzare l’idea di dar da mangiare cibo insect based al tuo cane

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’alimentazione ottimale e completa in tutti i suoi nutrienti è essenziale per il benessere del proprio cane, per questo dovresti considerare di scegliere per lui una dieta a base di insetti. Vi sono infatti cinque validi motivi che rivoluzioneranno la tua visione del pet-food insect-based.

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Crocchette vegetali a base di frutta, verdura, miglio e quinoa, scatolette con ingredienti di prima scelta, snack salutari: quando si parla di alimentazione del proprio amico a quattro zampe, le aziende del pet-food offrono ai pet parent prodotti per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

Nonostante la vastissima scelta di pet food, in commercio non si trovano però così tanti alimenti di primissima qualità che conciliano materie prime altamente selezionate al rispetto e alla cura del Pianeta.  La sostenibilità ambientale può essere perseguita ad esempio attraverso la scelta accurata degli ingredienti e  la significativa riduzione di emissioni di CO2 durante il processo produttivo.

Approfondendo l’aspetto ecologico, è bene sapere che impatto ambientale  della produzione dei cibi per animali è Molto pesante. Secondo uno studio condotto dall’UCLA University of California Los Angeles, l’industria del pet-food sarebbe responsabile ogni anno dell’emissione di 64 milioni di tonnellate di CO2 solamente negli Stati Uniti. Dati sconcertanti, ma realistici che contribuiscono ad appesantire il Pianeta.

Un’ alimentazione equilibrata ( meglio ancora se sostenibile) è fondamentale per Fido, così come lo è anche per noi esseri umani. Non si tratta solamente di un gesto di responsabilità nei suoi confronti, ma anche di una particolare sensibilità ambientale, ecco perché dovresti considerare l’idea di nutrirlo con alimenti a base di insetti.

pet food imby

Ma gli insetti sono davvero la scelta migliore per una dieta completa e bilanciata per il cane? Sì e ti spieghiamo il perché:

Le proteine di insetto sono ipoallergeniche

A differenza di alcune proteine animali, che sono di frequente la causa di allergie o intolleranze alimentari nei cani, le proteine di insetto sono tendenzialmente ipoallergeniche, comportando quindi minimi rischi di reazioni avverse nell’organismo dell’animale.

La farina di insetto contiene 10 amminoacidi essenziali

Dei venti amminoacidi che si trovano in natura, almeno dieci essenziali sono presenti nella dieta di un insetto e, di conseguenza, nella farina che vi si ricava per il pet food. Questi sono: lisina, triptofano, istidina, fenilalanina, leucina, isoleucina, treonina, metionina, valina e arginina.

Gli insetti sono un cibo sostenibile

Sostenibile è dir poco perché gli insetti edibili vengono allevati con tecniche verticali che consentono di tutelare il suolo, di ridurre notevolmente il consumo d’acqua e le emissioni di gas serra.

Per ogni grammo di proteine le tecniche di allevamento di insetti richiedono un dispendio idrico di 2 litri, contro i 112 di bovini e ovini. (https://www.statista.com/statistics/883424/water-required-in-protein-production-by-source/)

Gli insetti sono quanto di più sicuro e controllato vi sia

Un’ alimentazione del cane a base di insetti non è solamente ricca di tutti i nutrienti indispensabili per il benessere del cane, ma estremamente più “safe” visto che negli allevamenti di insetti non si adoperano antibiotici, il cui uso smodato è purtroppo ben noto in molti altri tipi di allevamenti.

Infatti si stima che il 66% di tutti gli antibiotici presenti sulla Terra siano utilizzati per allevare il bestiame, in maniera intensiva o meno.

La farina di insetto è totalmente digeribile per il cane

Oltre ad essere particolarmente gradita dai cani, la farina di insetto ha una digeribilità elevatissima pari a quasi il 90%.Come puoi vedere, introdurre nella dieta canina alimenti a base di insetti non è solamente una scelta più coscienziosa e responsabile verso il nostro Pianeta, ma una attenzione in più nei confronti del tuo cane per farlo vivere meglio e più a lungo.

Un’ azienda che produce pet-food insect-based è Imby, le cui crocchette sono a base di insetti, patate dolci, antiossidanti naturali di broccoli, mirtilli, mirtilli rossi e spinaci e contengono tutti i nutrienti di cui il cane necessita. Tutti glialimenti per cani Imby sono appositamente studiati per far fronte a tutte le esigenze nutritive dei nostri amici a quattro zampe con una percentuale minima di proteine grezze del 23% per i cani anziani e del 28% per i cuccioli.

A differenza di molti alimenti estremamente lavorati presenti sul mercato, le crocchette Imby non subiscono processi elaborati nella loro produzione; l’azienda punta infatti a mantenere la promessa di essere completamente a 0 emissioni anche nel futuro. Le sue crocchette vengono cotte al forno con l’aggiunta di olio d’oliva, origano e timo per renderle ancora più appetibili e della zucca che apporta all’alimento più fibre ed una elevata digeribilità.

Dove si possono acquistare?

Le crocchette Imby vengono prodotte in Europa e, per essere più precisi, in Belgio e Paesi Bassi. Queste possono essere però acquistate online sul sito di CIAM Animali.

Oltre alla linea insect based, Imby ha lanciato una linea quasi totalmente vegana con il 99,9% di ingredienti vegetali e l’1% della vitamina D3, che si ottiene dalla lana delle pecore, fondamentale per la salute delle ossa.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook