Cane Lupo Cecoslovacco: tutto quello che devi sapere prima di adottarne uno

Che aspetto ha il Cane Lupo Cecoslovacco? Qual è il suo carattere? Da dove trae origine questa splendida razza canina e cosa bisogna sapere prima di adottare un esemplare di Cane Lupo Cecoslovacco? Conosciamo più a fondo questo cane dall'aspetto così selvatico ma elegante

Il Cane Lupo Cecoslovacco è un cane maestoso, dallo sguardo fiero e profondo. Più comunemente noto solo come Lupo Cecoslovacco, questo cane è sveglio, possente, dal temperamento forte e ha delle somiglianze così marcate a un lupo selvatico, frutto della sua recente selezione, capaci di attirare su di sé l’attenzione di tutti.

Probabilmente il muso e le orecchie sono le caratteristiche che più saltano all’occhio. Anche la muscolatura ben sviluppata, la coda e il pelo dritto e fitto di colore grigio-bruno fanno pensare subito ai suoi discendenti. Ma che carattere ha il Lupo Cecoslovacco? Quali sono le sue origini? Come ci si può prendere cura di lui al meglio? Scopriamo di più su questo meraviglioso esemplare a quattro zampe: il Cane Lupo Cecoslovacco.

Quali sono le origini del Lupo Cecoslovacco?

Anche se potrebbe sembrare una razza antica e primitiva, il Lupo cecoslovacco in realtà è stato selezionato intorno al 1955 in Cecoslovacchia dall’incrocio tra un Pastore tedesco e un Lupo dei Carpazi. Nell’ambito di un esperimento biologico gli allevatori vollero dimostrare che quest’incrocio avrebbe potuto generare un cane lupo da poter addomesticare e con cui vivere.

Nel 1982, quando la selezione fu ormai stabilizzata, il Lupo Cecoslovacco divenne una razza nazionale. Nel 1999 arrivò il riconoscimento ufficiale da parte della FCI e nel 2001 il suo standard venne redatto oltreoceano dall’American Kennel Club. Il perfezionamento degli incroci ha portato a un animale obbediente come un cane, ma resistente e tenace come un lupo.

Che aspetto ha il Lupo Cecoslovacco?

Il Lupo Cecoslovacco è un cane di taglia medio-grande, appartenente al gruppo 1 Cani da Pastore e Bovari, sezione Cani da Pastore della FCI – ENCI. È un cane robusto, con una forma che rientra in un rettangolo e molto somigliante ad un lupo.

Il torace è muscoloso, la testa simmetrica con la tipica forma a cuneo. Gli occhi sono a mandorla, piccoli e ambrati e le orecchie sono dritte, corte e di forma triangolare. La coda è attaccata alta ma portata bassa e viene sollevata solo quando il cane è in attenzione. Il mantello ha un folto sottopelo e va dal grigio-giallo al grigio argento con una mascherina facciale più chiara sul muso.

I maschi misurano intorno ai 65 cm al garrese e pesano circa 26 kg, mentre le femmine misurano intorno ai 60 cm e pesano sui 20 kg. Ha una ottima visione notturna ed è molto resistente alla fatica. A differenza di altre razze, il Lupo Cecoslovacco utilizza molte espressioni vocali per esprimersi e poco l’abbaio. Sa essere però diffidente e attento con gli estranei.

Ricapitolando quindi:

  • è un cane di taglia medio-grande
  • ha corporatura robusta
  • altezza ideale: 60-65 cm
  • cranio a forma di cuneo
  • orecchie piccole e triangolari
  • occhi piccoli e ambrati

Che carattere ha il Lupo Cecoslovacco?

lupo cecoslovacco 2

Il Lupo Cecoslovacco è un cane vivace, molto attivo e leale verso la sua famiglia. Questa razza è nota per la sua energia illimitata, specialmente durante lo sviluppo. Ha bisogno di lunghe passeggiate e corse giornaliere e di una giusta interazione.

È un cane che necessita di stimoli in quanto non si allena spontaneamente, ma ha un comportamento strettamente intenzionale. Sa essere molto indipendente, ma allo stesso tempo riesce a cooperare alla perfezione per uno scopo specifico.

Il Lupo Cecoslovacco è inoltre un cane intelligente, abile, ma non è adatto a vivere da solo in giardino perché richiede una esperienza interattiva e continua con il proprietario, come del resto tutti i cani. Non è raro che scappi dai giardini se lasciato solo per troppo tempo.

Nuoto, escursioni e recupero di oggetti possono aiutare a fare sfogare la loro energia. Ottime anche attività in aree recintate o discipline come il canicross che può praticare assieme al suo proprietario.

Ricapitolando, il suo carattere è

  • fedele
  • giocoso
  • ricco di energia
  • testardo
  • indipendente

Che differenza c’è tra un lupo e un Lupo Cecoslovacco?

Ultimamente si sta parlando molto di lupi nel nostro Paese e a ogni avvistamento può sorgere il dubbio se si tratti effettivamente di un selvatico o di un cane Lupo Cecoslovacco. Per distinguere i due animali basta focalizzarsi su alcune parti del corpo come orecchie, coda e mascherina faccia.

Partiamo dalle orecchie: quelle del lupo sono più piccole e leggermente arrotondate in punta. Le orecchie del Lupo Cecoslovacco, invece, sono più grandi e quasi triangolari. La coda del lupo risulta più corta, quella del Lupo Cecoslovacco decisamente più lunga e ricorda una falce.

La mascherina facciale è anche importante per identificare la specie. Sia il lupo che la sua versione domestica hanno una mascherina facciale sui toni del bianco. Quella del lupo, però, di solito è poco estesa e sfumata. La mascherina facciale del Lupo Cecoslovacco invece è definita nettamente.

Di quali cure di base ha bisogno?

Il Lupo Cecoslovacco ha un mantello resistente alle intemperie che si pulisce naturalmente da fango e sporcizia. Raramente ha bisogno di un bagno e il mantello emana poco o nessun odore. La muta avviene due volte l’anno, in primavera e in autunno, e in quel periodo deve essere spazzolato giornalmente.

Il mantello invernale è spesso e più lungo, mentre quello estivo è più sottile e corto. Le unghie crescono velocemente e vanno tagliate regolarmente. Sia dai club di razza che da alcuni allevatori viene raccomandata una dieta con cibo crudo o cibo commerciale senza cereali. Il consiglio migliore è consultare un veterinario per una alimentazione bilanciata e corretta, priva di carenze nutrizionali.

Le malattie del Lupo Cecoslovacco

Quella del Lupo Cecoslovacco una razza molto sana e robusta, ma poiché in parte deriva dal Pastore tedesco possono essere presenti alcuni problemi di salute da non sottovalutare. Tra le malattie di cui l’animale potrebbe soffrire vi sono:

  • displasia dell’anca e del gomito
  • mielopatia degenerativa
  • patologie oculari
  • patologie cardiache
  • nanismo ipofisiario

Come educare un Lupo Cecoslovacco?

Il Lupo cecoslovacco è famoso per essere una razza difficile da educare e ha bisogno di un training continuo, gentile, ma allo stesso tempo molto fermo e deciso. Sente la necessità di avere un leader che guidi il branco di cui fa parte. Nello specifico la razza richiede un buon addestramento precoce per quanto riguarda la socializzazione con i suoi simili e le persone e, da non trascurare, l’inibizione al morso.

Tenere a bada il suo istinto predatorio molto marcato è fondamentale per una serena convivenza. Nel suo caso la presenza di un educatore specializzato in questa razza potrebbe fare la differenza e aiutare i proprietari in difficoltà. Importante, però, è rivolgersi sempre a un esperto che segua preferibilmente un approccio zooantropologico.

Perché non prendere un Lupo Cecoslovacco?

Il Lupo Cecoslovacco ha un carattere molto deciso e impegnativo e viene sconsigliato a chi non ha esperienza con questa razza o con cani in generale. La sua è una personalità dominante e indipendente che deve essere seguita e guidata con lungimiranza.

Senza una guida adeguata l’animale può diventare difficile da gestire. Questo cane è famoso per la sua forza e la sua energia e non ama svolgere compiti ripetitivi. Non è una razza adatta a chi non ha mai avuto cani dal carattere simile. Bisogna assicurarsi di potersi ritagliare la giusta quantità di tempo da dedicargli e dedicare ad attività comuni. Se non si è sicuri di disporre di tempo a sufficienza, è meglio lasciar perdere.

Attenzione anche al tipo di ambiente in cui il cane vivrebbe. Non è adatto per il giardino, come abbiamo visto, e non è suggerito per famiglie con bambini molto piccoli. Sebbene non sia aggressivo, nel gioco il suo istinto predatorio potrebbe venir fuori.

Come adottare un Lupo Cecoslovacco

Sebbene in tutta Italia vi siano numerosi club e allevamenti di Lupo Cecoslovacco, per tantissimi esemplari di questa razza si aprono ogni anno le porte del canile. Se stai dunque valutando l’ipotesi di accogliere in casa un Lupo Cecoslovacco, non acquistare un cucciolo, ma rivolgiti ai rifugi o alle associazione che si dedicano appositamente al recupero e salvataggio di Lupi Cecoslovacchi.

Nel nostro Paese vi è, ad esempio, l’organizzazione no-profit CLC Rescue Onlus – LC Rescue – Adozioni Cane Lupo Cecoslovacco, che cerca adottanti per cani Lupo Cecoslovacco abbandonati o ceduti dai vecchi proprietari. Puoi trovare i loro annunci, recapiti e maggiori informazioni sulla loro pagina Facebook.

Cosa sapere prima di adottare un Lupo Cecoslovacco?

Volendo fare un riassunto e approfondire alcuni punti, queste sono 10 cose da sapere prima di adottare un cane di razza Lupo Cecoslovacco:

Il suo carattere è leale, vivace e coraggioso

Il Lupo Cecoslovacco è un cane fedelissimo e devoto alla sua famiglia, dai sensi sviluppatissimi e dalla incredibile resistenza. Il suo temperamento è forte, ma questo non lo rende un cane meno socievole o meno giocoso con le persone di cui ha imparato a fidarsi. Con loro vive in armonia proprio come all’interno di un branco. Estremamente coraggioso e sveglio, nei confronti degli estranei il Lupo Cecoslovacco è invece un cane piuttosto chiuso e sospettoso.

È un guardiano innato

Il Lupo Cecoslovacco ha un istinto innato a difendere il suo territorio e tutti coloro che appartengono alla sua cerchia. Essendo molto vigile e protettivo controllerà la sua dimora e la proteggerà da qualunque malintenzionato. Come cane da guardia il Lupo Cecoslovacco è a dir poco perfetto. Ad ogni modo l’educazione del cane dovrebbe tenere conto di questo aspetto per evitare incidenti non intenzionali con chi per un motivo o per un altro busserà alla tua porta.

Prendersi cura di lui è quanto di più facile vi sia

Dimentica il cappottino in inverno o creme solari per il cane nelle giornate soleggiate. Il Lupo Cecoslovacco non ha affatto bisogno di accessori extra, adattandosi perfettamente al clima della stagione. Nei mesi invernali il suo abbondante sottopelo prevale, riparando il cane dal freddo più tagliente. In estate, invece, il mantello cambia totalmente, garantendo comunque una adeguata protezione.

Il mantello del Lupo Cecoslovacco si pulisce naturalmente e non richiede di essere tosato o toelettato da un professionista. Unica accortezza: nei mesi invernali e in quelli primaverili il cane va spazzolato di frequente perché i peli che perde sono realmente tanti.

Ha uno spiccato istinto predatorio

Cosa potevamo mai aspettarci da un cane che deriva per metà da un lupo? Il suo istinto predatorio è molto forte e quando meno te lo aspetti potrebbe lanciarsi in un inseguimento per acciuffare topi, gatti, scoiattoli e altri animali. Proprio per questo è importante tenere il proprio Lupo Cecoslovacco sempre al guinzaglio quando si passeggia in un’area che non si conosce o nei boschi. Recuperarlo dopo che è partito alla carica può essere davvero faticoso.

L’educazione è complessa e non è per tutti

Il Lupo Cecoslovacco è una cane forte caratterialmente e non propriamente raccomandato ai proprietari alla prime armi che non abbiano mai avuto un cane prima d’ora o che invece si siano confrontati con razze canine dall’educazione molto più semplice. Mai come in questa razza l’educazione non va affatto trascurata. Il cane è brillante e imparerebbe qualunque comando in un batter d’occhio, ma nella realtà non lo fa o, meglio, non lo fa così semplicemente come ci si potrebbe aspettare da un cane così astuto.

Ha bisogno di tanto movimento

Il Lupo Cecoslovacco è un cane estremamente resistente, molto attivo e che necessita di non pochi stimoli, sia mentali che fisici. Se i giochi interattivi e altre passatempi sono l’ideale per quando il tempo non consente di mettere piede fuori casa, in tutti gli altri giorni è indispensabile tenere questo cane occupato. Solitamente un esemplare di Lupo Cecoslovacco non si accontenta di attività ripetitive.

È un cane piuttosto sano

Il Lupo Cecoslovacco è un cane robusto con una aspettativa di vita che si aggira tra i 12 e i 16 anni. La sua natura gioca senza dubbio a suo favore, predisponendolo a meno patologie rispetto ad altri cani di razza. Tra le malattie di cui può soffrire un esemplare di Lupo Cecoslovacco va sicuramente menzionata la displasia dell’anca, una “componente” che si riscontra frequentemente tra i Pastori tedeschi.

Ha la tendenza a scappare

Come abbiamo appena visto il Lupo Cecoslovacco è un cane dall’energia irrefrenabile. Proprio per questo motivo non è consigliabile adottare questo cane se non si dispone di abbastanza spazio in casa o se non si ha tempo a sufficienza da dedicargli. Un appartamento piccolo potrebbe anche andare bene purché il cane abbia la possibilità di muoversi molto fuori casa.

Un giardino potrebbe rappresentare senza dubbio un ottimo compromesso, ma attenzione che sia ben recintato. L’area in cui lascerai correre e divertire il tuo Lupo cecoslovacco deve essere non poco sicura. Questa razza ha la fama di scappare e, essendo a volte imprevedibile, è opportuno che l’animale si muova in ambienti circoscritti.

Rapporto con i bambini

Il Lupo Cecoslovacco non è un cane adatto alle famiglie con bambini molto piccoli. Per via del suo istinto marcato e la tendenza a rincorrere o stanare animali di dimensioni più piccole in natura, potrebbe fare lo stesso con i bimbi. Non è un cane aggressivo, ma la sua natura può sorprendere anche nel gioco più pacifico. Per quanto buono, affezionato e leale potrebbe non rappresentare la scelta ideale per chi è diventato genitore da poco.

Se ben socializzato può relazionarsi più che bene con bambini un po’ più grandi e adolescenti. Ogni interazione va sempre e comunque supervisionata.

Può andare d’accordo con altri animali domestici, ma…

Il Lupo Cecoslovacco è un animale sociale e può vivere in compagnia di altri esemplari della sua razza o altri suoi simili sotto lo stesso tetto. Per una convivenza serena si consiglia però di far socializzare il Lupo Cecoslovacco non appena cucciolo. Solamente una socializzazione prolungata può smussare alcuni tratti caratteriali come la tendenza a dominare. Questa potrebbe creare non pochi attriti in casa.

Per approfondire la conoscenza di altre razze di cani, leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook