Salvato da un macello per cani, questo povero cucciolo aveva il muso deformato da una lenza da pesca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La piccola Lucy, una cucciola di cane maltrattata e destinata a diventare bistecche e salsicce, ora ha davanti a sé un luminoso avvenire

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Alle volte basta un po’ di amore per guarire ferite profonde. È quello che è accaduto alla piccola Lucy, una cucciola di cane maltrattato e destinato a diventare bistecche e salsicce, che ora ha davanti a sé un luminoso avvenire.

È un miracolo che la piccola cagnolina Lucy sia viva. Salvata dai volontari, la cucciola era stata trovata tre mesi fa in un edificio dismesso di Bali che fungeva da ‘deposito’ per tutti i cani destinati al macello. Era in stato di forte shock e con una lenza da pesca fermamente stretta attorno al muso – segnale inequivocabile del fatto che fosse in procinto di essere uccisa per la sua carne.

Dopo il salvataggio, Lucy è stata immediatamente portata dai veterinari di Missionpawsible che l’hanno liberata dalla lenza, ma che non l’hanno dichiarata fuori pericolo. Affetta dalla parvovirosi (infezione virale altamente contagiosa e grave, che può portare alla morte), aveva il 50% di possibilità di sopravvivenza: infatti, anche se Lucy sembrava forte, i volontari che l’hanno accudita temevano il peggio – anche perché non mostrava appetito né voglia di alimentarsi, e per questo è stata nutrita attraverso flebo. Inoltre, le violenze che aveva subito l’avevano resa timorosa e diffidente, per questo preferiva stare rintanata in un angolo, rifuggendo il contatto con chi si stava prendendo cura di lei.

(Leggi anche: Il primo sito in Italia per denunciare i maltrattamenti sugli animali, come funziona e come segnalare)

Eppure, dopo due settimane dal salvataggio, la cucciola ha iniziato a mostrare i primi segni di miglioramento fisico e, seppur molto lentamente, ha ricominciato a essere giocosa e felice come è giusto che sia: ha iniziato a godere della compagnia degli altri cagnolini ospitati nella struttura e a giocare al sole, ma anche a saltare sul divano e accoccolarsi con fiducia accanto ai suoi salvatori umani – cosa che non si credeva possibile quando è stata trovata.

Lucy è un meraviglioso esempio degli effetti benefici che amore e pazienza possono avere sugli animali maltrattati: ora è una cucciola felice e in salute, e ha di fronte a sé un futuro luminoso e pieno di gioia.

Per sostenere Mission Pawsible clicca qui

Fonti: Instagram / Facebook

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook