Imprinting nel cane: come fare il test con il proprio cucciolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai adottato un cagnolino o stai pensando di adottarne uno? Con questo test dell'imprinting puoi scoprire se tra voi è amore a prima vista e si è istaurato quella relazione così profonda che in etologia viene chiamata proprio "imprinting"

Tra te e il tuo cucciolo di cane c’è stato il famoso imprinting? Puoi scoprirlo grazie a un test. Questa forma di apprendimento naturale si verifica nelle primissime settimane di vita e spinge i cuccioli di cane, gatto, ma anche altri animali e seguire una figura di riferimento, istaurando con questa un legame solidissimo e durevole nel tempo.

Ma come fare a sapere se tra voi è scoccata la scintilla dal primo momento? Vi è test semplicissimo che ti aiuterà anche a capire se tra te e il cucciolo di cane che intendi adottare vi è intesa, da entrambe le parti.

Come fare il test dell’imprinting

Per prima cosa è importante che tu conosca da vicino il cucciolo, recandoti nel rifugio o nella struttura in cui questo si trova. Una volta lì, avvicinati a lui/lei e fai attenzione a questi segnali:

  • il cane ti viene incontro: ti accoglie scodinzolando, è felice di fare la tua conoscenza e si lascia accarezzare con piacere. È un ottimo segnale!
  • cerca il tuo sguardo: dopo una manicata di carezze il cucciolo potrebbe cercare il tuo sguardo. Si tratta di un gesto molto positivo in quanto l’animale ha scelto di fidarsi di te, sta riponendo la sua fiducia nella tua persona. È anche un modo per dirti che si sente a suo agio nell’averti accanto

Se hai notato questi comportamenti allora è fatta, è molto probabile che il cucciolo abbia elaborato un imprinting proprio su di te. Se invece il cucciolo si è dimostrato a tratti insicuro nel vederti, è possibile invece che il processo di imprinting non sia completo e che il cane stia attraversando la fase dello sviluppo delle paure. Così come l’imprinting umano, questa avviene tra le 8 e le 10 settimane di vita dell’animale.

Allontanati adesso e prenditi un po’ di tempo prima di farti vedere nuovamente. Le prime impressioni sono quelle che contano certo, ma un’ulteriore conferma non fa mai male. Puoi anche scegliere di tornare nel rifugio un altro giorno e ripetere il test. Per quanto i cuccioli siano esuberanti e amichevoli, un imprinting è pur sempre un imprinting e, fidati, lascia le sue tracce. Per approfondire leggi anche:

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook