Il tuo cane si sente a disagio? Fai attenzione a questi campanelli d’allarme

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alcuni comportamenti dei nostri amici a quattro zampe possono indicare situazioni di disagio e stress, ecco quali sono i segnali a cui prestare attenzione. Spesso molti di questi vengono erroneamente interpretati

Interpretare il comportamento e le richieste di un cane è una vera impresa. Tra facce esilaranti, occhioni dolci per ottenere ciò che vuole, posizioni in cui addormentarsi davvero insolite e interazioni buffissime c’è davvero l’imbarazzo della scelta su cosa focalizzarsi per prima.

Se questi sono alcuni aspetti della quotidianità con un cane in famiglia, ve ne sono altri a cui spesso non prestiamo l’attenzione che dovremmo. In altri casi questi stessi tratti che ci sembrano apparentemente normali o del tutto innocui potrebbero nascondere invece una situazione di disagio.

Il cane comunica con noi in tantissimi modi, ma è un abilissimo esperto nel mascherare i suoi fastidi. E veterinari e studiosi non possono che confermarlo. In che modo quindi il nostro amico a quattro zampe manifesta il disagio, l’ansia, lo stress e altre condizioni per lui non piacevoli? Questi i segnali che non dovremmo prendere sotto gamba:

  • sbadiglio: contrariamente a quanti molti possono pensare i cani non sbadigliano perché stanchi. Almeno non sempre. Uno sbadiglio, specialmente se questo sopraggiunge durante una passeggiata o in un incontro non così tanto gradito, potrebbe indicare disagio, uno stato d’ansia o un momento di paura
  • mordersi o leccarsi le zampe: hai mai visto il tuo cane mordersi le zampe oppure leccarle senza sosta? Qualche volta può essere normale, ma se ciò avviene compulsivamente allora c’è qualcosa che non va. In questo caso l’animale potrebbe essere fortemente stressato, al punto da cercare di calmarsi come meglio gli riesce
  • nascondere il muso tra le zampe: potrebbe farlo per gioco o perché soffre di una allergia, ma se vedi il tuo cane comportarsi così allora una delle possibili cause potrebbe essere l’ansia. Anche la paura non è da escludere
  • distogliere lo sguardo da te: generalmente il cane adora osservarci e incrociare il nostro sguardo. Per questo motivo se il tuo amico a quattro zampe sta cercando di evitare i tuoi occhi allora con ogni probabilità si sta sforzando di dissimulare qualcosa

I cani sono animali estremamente sensibili ed empatici. Partecipano intensamente alle nostre emozioni. Spesso la causa del loro malessere è la stessa che provoca in noi angoscia e spavento. Situazioni di disagio per l’intera famiglia significano perciò disagio anche per il cane.

Fonte: RSPCA

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook