“Hanno rapito il nostro cane Totò”: filmato shock in una casa di Nola, ma il web si mobilita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un barboncino di nome Totò è stato rapito dalla sua casa di Nola e il video del rapimento sta facendo il giro del web per risalire al ladro

Lite tra elefanti

“Aiutateci a ritrovare il nostro Totò”: è l’appello disperato di una famiglia di Nola (Napoli) alla quale è stato rapito il loro amato cane, un cucciolo di barboncino di 5 appena mesi. E non per strada, bensì dal terrazzo dell’abitazione. Il rapimento è avvenuto lo scorso martedì, quando un uomo si è introdotto nel terrazzo interno dopo aver scavalcato il muro della casa.

La scena shockante è stata filmata dalle telecamere di sorveglianza e il filmato, in cui si vede il ladro con in braccio il cagnolino terrorizzato, è diventato virale sui social. L’incubo di chiunque abbia un animale domestico. A condividerlo è stato consigliere regionale campano di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha voluto dare visibilità alla vicenda affinché Totò venga ritrovato.

Secondo la famiglia di Nola potrebbe non essere il primo furto commesso dall’uomo.

“Da questo gesto, che ha turbato sia i due bambini che il povero cagnolino indifeso, si evince l’infinita cattiveria di quest’uomo o del mandante… chissà! Tanti sono gli interrogativi” scrive.

Intanto sui social è iniziata la mobilitazione per ritrovare il cucciolo. Tantissimi gli utenti che stanno condividendo il video in modo da risalire al ladro. I proprietari di Totò, che è microchippato, hanno già fatto sapere che sono disposti a offrire una ricompensa a chi riuscirà a rintracciare il barboncino.

Ci auguriamo che il piccolo Totò possa tornare al più presto tra le braccia della sua famiglia umana e che il criminale paghi per il vile gesto compiuto!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook