Dall’Alaskan malamute di Termoli ai Golden Retriever di Palinuro: i cani eroi stanno salvando i bagnanti sulle spiagge di Italia

Sono i nostri eroi a quattro zampe e lavorano duramente per soccorrere i bagnanti e salvar loro la vita a mare. Questi sono i cani bagnino e grazie a loro provvidenziale intervento sappiamo quante tragedie sono state impedite lungo le coste italiane

Axel, Dylan, Vita, Igor. Sono solo alcuni dei nomi dei tantissimi cani bagnino addestrati al salvataggio nautico che salvano la vita ai bagnanti in difficoltà nel nostro Paese. Ieri mattina l’ennesima tragedia è stata scongiurata grazie all’intervento di uno di questi eroi a quattro zampe.

Axel è un Alaskan malamute di 5 anni dell’unità cinofila di salvataggio nautico Sailor Dog e nella mattinata di ieri, martedì 26 luglio, a Termoli ha messo in salvo un anziano in pericolo. L’uomo ha rischiato di annegare dopo esser scivolato dal suo materassino a largo.

Axel e il suo proprietario Maurizio erano in vacanza a Termoli e si stavano rilassando sulla spiaggia della Torretta quando un disperato grido d’aiuto è stato udito da tutto il lido. Il signore aveva perso l’equilibrio e si trovava in un punto dove non aveva piede.

Maurizio ha dato così al suo cane il comando e Axel si è fiondato in acqua, correndo in soccorso dell’uomo e traendolo in salvo. Con le indicazioni di Maurizio Axel ha portato il bagnante a riva, accolti dall’applauso del lido.

Nemmeno due giorni prima sulla spiaggia delle Saline di Palinuro, in provincia di Salerno, due Golden Retriever bagnini della SICS Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno hanno salvato 5 ragazzi.

Dylan e Vita, questi i loro nomi, si sono lanciati in mare dopo che il pedalò su cui i ragazzi si trovavano è affondato quasi completamente. Alcuni non sapevano nuotare e si sono aggrappati alla parte ancora emersa del pedalò in panico.

Dylan e Vita sono stati provvidenziali per salvare i giovani. Muniti della speciale imbracatura galleggiante da salvataggio si sono lanciati tempestivamente verso i ragazzi, evitando il peggio.

Axel, Dylan, Vita e tutti i cani delle unità cinofile di salvataggio italiane lavorano incessantemente per garantire la sicurezza a mare. Ora veniteci a dire che i cani non sono i benvenuti in spiaggia.

Fonte: Sailor Dog – SICS/Facebook

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook