Cane abbandonato su un bus a Roma, l’appello dei dipendenti Atac: adottate Filippo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cane abbandonato su un bus a Roma, l'appello dei dipendenti Atac per farlo adottare

Era lì, nascosto tra i sedili, evidentemente impaurito e infreddolito, un piccolo cane, pelo bianco, orecchie nere e occhietti dolcissimi, che qualcuno ha pensato bene di abbandonare sopra a un autobus.

È accaduto a Roma, dove i dipendenti Atac si sono accorti del bizzarro passeggero a bordo della linea 500, tutto solo, arrivato al deposito di Tor Vergata.

Sul bus non c’era nessuno, ma i lavoratori hanno sentito dei guaiti e così è spuntato quel cagnolino visibilmente triste. Conducenti e operai della rimessa l’hanno subito coccolato e, dopo le prime cure, lo hanno portato al canile rifugio Muratella, dove è stato preso in carico da veterinari e volontari specializzati.

cane bus roma

Lo abbiamo chiamato Filippo in onore di San Filippo Neri, patrono degli autoferrotranvieri”, scrivono su Facebook.

E ora, al via con l’adozione di Filippo!

cane bus roma

Chi volesse adottare Filippo si può mettere in contatto con il canile della Muratella, inviando una mail all’indirizzo canilerifugio.muratella@gmail.com o telefonando allo 06.98875859.

Il numero di matricola assegnato al piccolo dal canile è 2019/2556.

#adottafilippo

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook