Cane a bordo: attenzione, puoi rischiare una multa e un punto della patente (se fai questi errori)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ti sposti in auto con il tuo cane? Attenzione perché se non rispetti alcune regole del Codice della Strada puoi essere multato con una sanzione amministrativa e non solo. Vi è anche la decurtazione di un punto dalla patente

Muoversi in auto con il proprio cane accanto, che sia in città o in viaggio verso le località vacanziere, è per molte famiglie un’abitudine consolidata. Ma, indipendentemente dalla durata del tragitto, lo spostamento con il proprio amico a quattro zampe a bordo della vettura deve avvenire nel rispetto di alcune norme.

Pena una multa e la decurtazione di un punta dalla patente. Ma cosa dice la normativa al riguardo? È l’articolo 169 del Codice della Strada a disciplinare il trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore. Questo è infatti consentito purché:

  • l’animale sia collocato all’interno di un apposito trasportino 
  • sia presente in alternativa un divisorio, una rete o un altro mezzo analogo, che separi così chi è alla guida dall’animale nei sedili posteriori

Con queste misure è possibile trasportare anche più di un animale domestico nello stesso veicolo. Attenzione però perché se la struttura divisoria è permanente allora bisogna essere provvisti dell’autorizzazione rilasciata dall’ufficio competente del Dipartimento per i trasporti terrestri.

Chi trasgredisce la normativa è punito con una sanzione amministrativa da € 87 a € 344 e un punto della patente di guida. Per quanto il cane possa essere calmo, obbediente e abituato al veicolo, si tratta di una questione di sicurezza per il guidatore e per l’animale stesso. Un imprevisto di qualunque genere può rappresentate un serio pericolo.

Delle soluzione proposte il trasportino risulta essere sicuramente il mezzo più comodo e sicuro per gli spostamenti con il proprio cane. Il trasportino può inoltre contribuire a ridurre il rischio di cinetosi nel cane e rendere l’intero percorso più piacevole. Assicurati di disporre una coperta o un giocattolo affinché l’ambiente sia realmente confortevole per il tuo quadrupede.

Fonte: ACI

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook