Bovaro del Bernese: 10 cose da sapere prima di adottarne uno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se stai valutando di adottare un Bovaro del Bernese ci sono alcune cose che devi assolutamente sapere prima di accoglierlo in famiglia come ad esempio le sue caratteristiche peculiari che ti aiuteranno a capire a fondo il carattere e le esigenze di questa razza

La ricetta del porridge senza cottura

Il Bovaro del Bernese è un cane che con il folto mantello e le sue dimensioni certamente non passa inosservato. Questa razza incanta qualsiasi bambino, ma è molto amata anche dagli adulti per la sua indole dolce e sensibile che rispecchia il senso stretto di famiglia.

Dietro a quei 50-60 kg si nasconde un amore sconfinato, ma anche tanti caratteristiche peculiari che contraddistinguono questa razza o, in generale, questa tipologia di cani. Ecco quali sono:

È molto sensibile

Può sembrare un vero duro per via della sua taglia grande e del suo fare imponente, ma dietro un aspetto così si nasconde un cuore tenerissimo con un animo tutto da scoprire. Un compagno di vita leale con un’indole molto sensibile e profonda.

Non conosce la moderazione

Il significato della parola ‘moderazione’ è assente nel vocabolario del Bovaro del Bernese. Perché? Semplice, questo cane vi travolgerà con la sua energia ed il suo affetto, dimostrandovi questo tratto del suo carattere molto accentuato sempre e comunque. Non importa dove e come, ma il quanto perché l’esser moderato proprio non appartiene a lui. Un Bovaro del Bernese è estremamente espansivo con tutti e, se decidi di adottarne uno, è bene che tu lo sappia.

Abbaia molto, ma non è aggressivo

Essendo un cane da pastore questa razza tende ad abbaiare molto; a volte perché ha individuato un pericolo, altre per giocare e farsi notare. Una cosa è certa: nel suo frequente abbaiare non vi è alcuna aggressività perché un Bovaro del Bernese è un perfetto esempio di gigante buono.

È perfetto per i bambini

Un Bovaro del Bernese è un cane molto tollerante, intelligente e apprende con facilità nuovi comandi. Adora giocare ed ama i bambini, ai quali riserva le stesse infinite attenzioni, dimostrandosi però estremamente paziente nei giochi. Attenzione però a non esagerare perché è pur sempre un cane e non un pupazzo piuttosto enorme.

È una razza delicata

Il Bovaro del Bernese è una razza delicata, la cui salute va tenuta ben sotto controllo (come del resto si dovrebbe sempre fare con quella di qualunque animale) e che necessita di tante attenzioni. Una fra queste è la cura del manto che va spazzolato con regolarità visto che il folto pelo tende ad annodarsi molto facilmente e non va per nulla trascurato, potendovi trovare al suo interno di tutto.

Ha una durata della vita breve

É sempre brutto da dirsi e da leggersi, ma del resto lo si sa già: i cani di taglia medio-grande hanno una durata della vita più breve e non solo per l’insorgere di patologie specifiche di una razza. Per il Bovaro del Bernese la durata media della vita si aggira intorno agli 8-10 anni, purtroppo non di rado alcuni esemplari non superano i sei anni d’età.

La sua forza non è indifferente

La sua muscolatura così ben sviluppata doveva pur dirci qualcosa ed infatti il Bovaro del Bernese proprio per via della sua stazza e della sua forza indiscussa è stato a lungo utilizzato nelle Prealpi bernesi per trainare carretti del latte o di foraggio.

Si dice sia il capostipite del San Bernardo

Potrebbe essere solamente una diceria, eppure il Bovaro del Bernese ed il San Bernardo si assomigliano in qualche modo e non solo per essere i cani della Svizzera. Sembra proprio che in alcune ville romane siano stati trovati vasi ed altri elementi decorativi che rappresenterebbero un cane bovaro.

È un buon cane da guardia

Il Bovaro del Bernese nasce come cane pastore e, dovendo badare al gregge, è abituato per natura a fare la guardia. Proteggere il gregge e la fattoria è sempre stato compito suo, mansione che svolge egregiamente anche in città o in altri luoghi.

Ha bisogno di tanta attività fisica

Avere un cane di taglia grande come un Bovaro del Bernese richiede molto tempo a disposizione per fargli fare una adeguata attività fisica o un luogo accessibile all’animale dove ci sia la possibilità di correre e muoversi come si deve. Seppur un cane non abbia bisogno di una reggia e si accontenti di qualunque sistemazione, questa razza richiede molto spazio. Il Bovaro del Bernese è sì un cane energico e giocherellone, ma anche un’ottima forchetta e tenderà ad ingrassare molto facilmente se non si muove a sufficienza.

Per saperne di più su altre razze canine leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook