Bari, ladri rubano auto con dentro un cane: il povero Zeus è morto investito da un treno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Bari dei ladri hanno rubato un auto con dentro un cane ma il povero Zeus è morto investito da un treno prima di essere ritrovato.

Si trovava nell’auto rubata dai ladri il povero Zeus, cane da caccia dal destino sfortunato, trovato morto da una donna sui binari del treno nelle campagne di Bitonto, Bari. Il ritrovamento risale al 29 ottobre anche se il cane era scomparso il 26, giorno in cui l’auto venne rubata nel quartiere di Palese.

Il proprietario, secondo un commento pubblicato su Facebook, si trovava in auto con il cane al momento del furto, ma sarebbe stato costretto dai ladri ad allontanarsi. Questi ultimi avrebbero  liberato il cane collocato sul trasportino dopo alcuni chilometri.

cane morto

Subito dopo, sia la proprietaria che un’amica hanno postato su Facebook delle richieste d’aiuto, condivise da moltissime persone. Finché non è arrivata la triste notizia della sua morte.

L’autopsia ha rilevato tagli sul muso, forse causati da un treno che potrebbe averlo colpito mentre attraversava i binari.

Cane morto

Peccato che la solidarietà dimostrata condividendo moltissime volte il post e inviando numerosi commenti di sostegno, non sia bastata a salvargli la vita. Zeus purtroppo non è più tra noi.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook