Caccia al cinghiale con arco e frecce: l’assurdo avviso pubblico del Parco dei Colli Euganei che cerca ‘arcieri’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Parco dei Colli Euganei ha pubblicato un avvisoper cercare dei cacciatori disposti a controllare i cinghiali e i daini con arco e frecce.

Un avviso di selezione per partecipare a un corso, che ha come obiettivo quello di abilitare 15 arcieri che, con tanto di arco e frecce, avranno il compito di controllare le popolazioni di cinghiali e daini nel territorio del Parco Regionale dei Colli Euganei.

No, non è uno scherzo. L’avviso è pubblicato sul sito del Parco con tanto di bando di selezione, modulo di partecipazione e programma del corso.
Ecco cosa si legge:

“Avviso di selezione per la partecipazione al corso con esame finale per un numero massimo di 30 selecontrollori per l’abilitazione di n. 15 arcieri all’uso dell’arco per il controllo delle popolazioni di cinghiali e daini nel territorio del Parco Regionale dei Colli Euganei, ai sensi del vigente regolamento. Il corso è riservato a selecontrollori già abilitati dall’Ente Parco ed iscritti nel registro dei selecontrollori per conseguire l’abilitazione all’uso dell’arco per l’attività di controllo nell’area del territorio dei Colli Euganei”.

avviso parco

@Parco colli euganei

Il corso prevede anche prove pratiche con tiri su sagome di caprioli o daini, ma poi dalla finzione si passerà purtroppo alla realtà, alla stregua di Robin Hood, neanche fossimo nella foresta di Sherwood. Un avviso che ci lascia ancora una volta perplessi, perché se è vero che è necessario un contenimento del numero dei cinghiali, è anche vero che esistono metodi sicuramente meno impattanti nel pieno rispetto degli animali e dell’equilibrio dell’ecosistema.

Fonte: Parco colli Euganei

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook