Ecco come le balene cacciano le prede creando ‘reti’ di bolle d’aria: il video è stupefacente

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco come le balene cacciano le prede creando 'reti' di bolle d'aria: l'evento è stato ripreso in un video davvero stupefacente.

Ecco il carrello smart per la spesa

Queste megattere soffiano fitte “reti” di bolle d’aria intorno alle loro prede per catturarle, nuotando a spirale dal basso verso l’alto, uno spettacolo impressionante filmato dai ricercatori dell’University of Hawaiʻi.

Il video che le vede all’opera è stato ripreso tramite telecamere, droni e sensori collegati agli animali con delle ventose, strumenti che hanno permesso di immortalare l’evento da due diverse angolazioni: dall’alto e sott’acqua, nell’ambito di uno studio che cerca di comprendere le cause della diminuzione degli esemplari della specie, per scoprire se di mezzo ci sono anche i cambiamenti climatici.

I dati raccolti hanno permesso di capire in che modo le megattere agiscono per nutrirsi e con quale frequenza devono farlo prima di tornare nelle acque più calde delle Hawaii. Si tratta infatti di balene migratrici che visitano l’Alaska in estate per fare scorte di cibo ed energia, prima del periodo riproduttivo che ha luogo nelle Hawaii in inverno.

Ecco il video che le vede intente a creare le reti di bolle cooperando le une con le altre.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook