Nati 4 falchi pellegrini all’interno della Sagrada Família (e sono tenerissimi)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Boom di nascite di falchi pellegrini a Barcellona. Quattro tenerissimi pulcini sono nati all'interno della Sagrada Familia.

Da Barcellona arriva una splendida notizia che riguarda i falchi pellegrini. Dall’inizio della primavera sono nati 22 esemplari in totale, grazie alla presenza di coppie nidificanti che si sono stabilite in quest’area della Spagna. E in questi giorni sono nati anche quattro tenerissimi pulcini all’interno del tempio della Sagrada Família, l’iconica opera di Antoni Gaudì. Dal 2005 all’interno della chiesa sono venuti alla luce ben 46 falchi pellegrini.

Guardate quanto sono adorabili: 

In realtà, il falco pellegrino era considerata una specie ormai estinta dagli anni ’70 del 20esimo nelle aree urbane della Spagna. Così, tra il 1999 e il 2003 questi uccelli sono stati reintrodotti a Barcellona, Terragona e Girona. E nel 2004 si sono riprodotti di nuovo per la prima volta anche a Barcellona, dove adesso sono diventati una presenza fissa come dimostrano le telecamere sparse per la città:

A Barcellona i primi pulcini sono nati sul promontorio di Montjuïc, mentre un’altra coppia ha nidificato sulla Torre de las Aguas del Besós, nel quartiere di Diagonal Mar. E dall’anno successivo diversi esemplari hanno scelto proprio l’edificio della Sagrada Família per nidificare. 

Dal 2011 il comune di Barcellona ha deciso di non finanziare più il progetto di reintroduzione e monitoraggio del falco pellegrino, ma per fortuna alcune associazioni animaliste stanno continuando a monitorare questa specie e a posizionare delle cassette nido per aiutare gli uccelli a nidificare in città.

Fonte: La Vanguardia/Instagram

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook