Questi cuccioli di tigre di Sumatra sono la nuova triste attrazione di uno zoo di Londra (e non c’è niente di “carino”)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In uno zoo della capitale britannica tre cuccioli di tigre di Sumatra sono diventati la nuova attrazione per visitatori e famiglie. I tre piccoli trascorreranno tutta la loro vita in cattività nello zoo nell'ambito di un programma di riproduzione della specie, il felino più minacciato di estinzione della Terra

Sono due maschi e una femmina, tre cuccioli di tigre di Sumatra, il felino più grande al mondo e il più minacciato di estinzione, e sono pronti per trascorrere la loro esistenza in cattività, davanti agli occhi dei frequentatori del ZSL London zoo.

Non pesano nemmeno 10 kg, sono molto attivi e dalla personalità esuberante tanto che i dipendenti della struttura dichiarano di avere un bel da fare con questi cuccioli. I piccoli giocheranno un ruolo fondamentale per la propria specie, ma non solo.

I tre sono inseriti in un programma di riproduzione globale della tigre di Sumatra dove, però, non manca quasi mai la succulenta occasione di trarre profitto dagli animali per attirare più visitatori e aumentare così gli incassi del parco zoologico.

I guardiani dello zoo e i veterinari si sono detti felici di avere dei cuccioli sani e forti e subito sul sito dello zoo compare la scritta “prenota ora i tuoi biglietti per vedere i cuccioli e sostenere il ZSL London zoo”.

Determinati programmi di conservazione delle specie a rischio estinzione consentono il ricollocamento di queste in santuari e rifugi dove gli animali non dovranno più sottostare ad alcuna forma di sfruttamento né compiacere turisti, ma non è questo il caso.

Prima li sterminiamo, distruggiamo il loro habitat e poi li condanniamo a una vita di prigionia con la promessa di proteggerli da rischi e minacce, di cui noi esseri umani siamo la causa.

Attualmente vi sarebbero solamente poco meno di 400 tigri di Sumatra in natura e più di 200 esemplari in cattività. A questi si uniscono adesso i tre cuccioli dello zoo inglese.

Fonte: ZSL London zoo

Non perderti tutte le altre nostre notizie, seguici su Google News e Telegram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook