Primavera: giornate all’aperto con il proprio cane

vita-allaxto-foto

Ecco che le giornate si sono allungate, cominciano ad esserci sole, caldo, e con tutto questo tanta voglia di stare all’aperto; e perchè no accompagnati dai nostri amici a quattro zampe?

Durante l’inverno, anche nelle ore libere, spesso si tende a stare a casa, soprattutto nelle giornate più fredde, piovose, ventose, ma quando arriva la primavera, la voglia di uscire invade un po’ tutti, anche i più pigri; perchè quindi non approfittarne per fare una bella passeggiata in compagnia del nostro cane?

Per chi vive in città e vuole evitare le solite strade trafficate, può scegliere un bel giardino pubblico o un parco; spesso all’ingresso sono persino presenti distributori di sacchettini per raccogliere le feci, ed all’interno aree cani dove far giocare e socializzare i nostri amici a quattro zampe….e perchè no, socializzare anche noi padroni. Stare in mezzo alla natura, essere circondati dal verde dei prati, dal colore dei fiori, sotto la frescura degli alberi giova a tutti, sia animali che umani: è l’occasione di staccare dalla solita routine, dal caos, dalla frenesia della quotidianità.

Più fortunato è chi vive in campagna, dove gli spazi verdi sono più ampi e la possibilità di scorazzare liberamente maggiore; ma nulla vieta, durante i weekend o le giornate libere, di caricare la macchina per una gita fuori porta.

Coloro che invece amanoandare in biciclettapossonofarsi seguire dal proprio cane: un po’ di fitness per entrambi fa solo bene (naturalmente con le adeguate precauzioni, tenendo in considerazione l’età e le condizioni di salute del proprio animale, la sua indole; evitate naturalmente le zone trafficate).

Stando così il vostro cane più a contatto con i suoi cospecifici, buona norma è vaccinarlo e sottoporlo ad un trattamento antiparassitario, contro endo- ed ectoparassiti (questo comunque andrebbe fatto abitudinariamente, indipendentemente dal numero delle uscite o dalla stagione; potete leggere anche Liberiamoci dalle fastidiose zecche!…e con i rimedi della naturali e Quali rimedi contro le fastidiose pulci?); inoltre quando tornate a casa, dategli una bella spazzonata per pulire il pelo da eventuali residui d’erba, terra, e controllate la possibile presenza di forasacchi nelle zone più “nascoste”del corpo (tra le dita, inguine, ascelle, ano…).

Evitate le ore più calde (questo soprattutto andando verso l’estate, quando aumentano le temperature; a riguardo potete leggere Come proteggere i nostri cani dal calore estivo?) e non dimenticatevi di portarvi dietro dell’acqua per dissetare il vostro cane.

Quindi cosa aspettate a godervi una bella giornata all’aperto? Tanti sono gli aspetti positivi: staccare dalla quotidianità anche solo per 1-2 orette al giorno (e magari raddoppiare il tempo durante il weekend), riscoprire le bellezze della natura, fare un po’ di movimento, far socializzare il vostro cane con i propri cospecifici e, perchè no, conoscere anche voi nuove persone magari anche loro a passeggio con il proprio amico a quattro zampe.

BUONA PRIMAVERA A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!

LEGGI ANCHE:

Un po’ di sano moto anche per i nostri cani e gatti

Tutti al mare!!!!!!!!!!!!!!!!…e senza stress…

Vacanze in arrivo: portare i nostri cani e gatti con noi? o come sistemarli?

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

corsi pagamento

seguici su facebook