Tornado impressionante, le immagini dell’alto della città del Kentucky che non esiste più

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

30 tornado si sono abbattuti negli USA nella notte tra venerdì e sabato. Il Kentucky lo stato più colpito.

Venerdì notte oltre cinquanta tornado si sono abbattuti negli Stati Uniti; gli stati più colpiti sono stati Kentucky, Arkansas, Illinois, Missouri e  Tennessee.

Le immagini dall’alto della distruzione in Kuntucky lasciano senza parole: decine di persone hanno perso la vita e interi edifici sono stati sventrati dalla furia dei tornado. A Mayfield, una comunità di circa 10.000 persone nel Kentucky meridionale,  i giganteschi vortici d’aria hanno distrutto le stazioni dei vigili del fuoco e una fabbrica di candele, dove lavoravano oltre 100 persone.  Il governatore Andy Beshear ha detto che è stata “una delle peggiori notti nella storia del Kentucky”.

Attualmente il Kentucky si trova in “stato di emergenza”, uno status che permette all’Ente federale per la gestione delle emergenze (FEMA) di  inviare attrezzature, fondi e risorse federali. Questa mossa, inoltre, consente di concedere sovvenzioni e prestiti a basso costo per alloggi e riparazioni domestiche nelle aree colpite.

Tornado usa

@AnadalouAgency

Nella piccola città di Dawson Springs, nel Kentucky occidentale, circa il 75% degli edifici è stato spazzato via, ha raccontato domenica il sindaco Chris Smiley.  Nel frattempo migliaia di persone non hanno più un posto dove vivere.  La Croce Rossa americana ha allestito otto rifugi e sta fornendo assistenza a quasi 200 persone; in più diversi parchi pubblici sono stati adibiti all’aiuto delle famiglie che hanno perso tutto. 

 

A crollare anche un magazzino di Amazon nell’Illinois, in cui sono morte sei persone, e una casa di riposo in Arkansas, che conta due morti. Secondo Power Routage, un sito che monitora i blackout negli USA, sabato mattina erano rimaste senza elettricità 132mila case in Tennessee e quasi 60mila in Kentucky.

Le tempeste hanno generato almeno 50 tornado segnalati in otto Stati, secondo lo Storm Prediction Center del National Weather Service. Il fenomeno è stato insolito per questa stagione. Normalmente i tornado si verificano in primavera, quando il clima è più caldo, segno, anche questo, delle conseguenze dell’attuale crisi climatica.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook