La terra trema in provincia di Udine, terremoto di magnitudo 3.7 nel cuore della notte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Intorno alle 2.30 di questa notte un terremoto di magnitudo 3.7 ha svegliato bruscamente i residenti di alcuni comuni in provincia di Udine

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Notte di paura in provincia di Udine, dove la popolazione è stata svegliata nel cuore della notte a causa di un terremoto. Il sisma, di magnitudo 3.7, si è verificato alle 2.28 a una profondità di 13 km, con epicentro tra Zuglio e Tolmezzo, ma è stato avvertito distintamente anche nei comuni vicino come Amaro e Arta Terme.

Un paio di ore dopo è seguita un’altra scossa, questa volta di magnitudo 2.1 con epicentro a Moggio Udinese.

Numerose le segnalazioni sui social da parte dei residenti, svegliati di soprassalto dal terremoto più forte. Per fortuna, però, le due scosse in Friuli-Venezia Giulia non hanno procurato danni a cose o persone, ma solo tanto spavento.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: INGV Terremoti 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook