Incendi Australia: la Corte suprema ordina lo stop al taglio del legname per tutelare animali e specie minacciate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli incendi hanno messo a dura prova specie già minacciate e un ulteriore taglio degli alberi sarebbe un duro colpo per gli animali sopravvissuti

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

La Corte Suprema dello Stato del di Victoria, in Australia, ha ordinato di fermare il disboscamento delle foreste in seguito all’impatto degli incendi boschivi degli ultimi mesi.

La sentenza è stata pronunciata dalla giudice Kate McMillan, al termine della causa intrapresa da Wildlife of the Central Highlands (Wotch) contro VicForests, società governativa incaricata di disboscare e bruciare foreste per ricavarne terreni e legname.

L’associazione Wotch ha sostenuto in tribunale che a causa degli incendi devastanti, circa il 40% delle foreste de Gippsland orientale sono andate distrutte. Questo ha messo a dura prova le specie già minacciate e disboscare l’area avrebbe creato ulteriori problemi a diversi esemplari a rischio estinzione.

Wotch ha dunque chiesto la sospensione del taglio degli alberi almeno fino a quando le autorità non rilasceranno i dati relativi agli effetti degli incendi sulla fauna selvatica australiana.

I giudici della Corte suprema hanno accolto le richieste dell’associazione e hanno costretto VicForest a interrompere immediatamente il disboscamento in diverse aree degli altopiani centrali del Victoria.

Le motivazioni dei giudici sono legate ai possibili danni gravi e irreversibili alle specie minacciate e al loro ecosistema che un ulteriore disboscamento potrebbe provocare.

“I recenti incendi boschivi hanno causato ingenti danni ambientali, la cui gravità sta solo iniziando a essere compresa”, ha affermato McMillan.

La decisione è provvisoria e sarà rivista il prossimo mese ma, almeno per il momento, le zone boschive che non sono andate distrutte negli incendi saranno preservate dal taglio degli alberi e le specie sopravvissute avranno un rifugio sicuro in cui forse avranno modo di riprendersi.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook