Roma si conferma la città più trafficata d’Italia anche durante la pandemia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Roma è la città più trafficata d'Italia anche durante la pandemia. Nel 2020 ogni automobilista ha perso in media 66 ore nel traffico

Roma è la città più trafficata d’Italia. Ogni automobilista, nel 2020, ha perso in media 66 ore in mezzo al traffico. È quanto emerge dall’annuale Global Traffic Scorecard di Inrix che ha analizzato i flussi di traffico in tutto il mondo.

Anche durante la pandemia, Roma si conferma la città italiana più provata dal problema del traffico. Peggio solo 17 città tra cui Bucarest (con 134 ore perse ogni anno nel traffico) Bogotà (con 133 ore) New York (100 ore), Mosca (100 ore) e Philadelphia (94 ore).

A confermarlo è l’indagine Global Traffic Scorecard 2020 che ha preso in esame la situazione del traffico in più di 100 aree urbane di 50 Paesi in tutto il mondo.

Queste le 10 città più trafficate del mondo:

@inrix

La Capitale è 18° nella classifica a livello globale ed è anche in miglioramento rispetto alla posizione dello scorso anno, quando era risultata sesta. La situazione però, nonostante lockdown e restrizioni, rimane molto gravosa: ogni automobilista romano trascorre davvero troppo tempo bloccato in macchina in mezzo al traffico, le stime per il 2020 parlano di 66 ore in media per ciascun automobilista.

Ovviamente non è la sola città italiana presente in questa triste classifica. Troviamo infatti Palermo (al 23° posto a livello mondiale), Torino (al 45°) , Genova (72°) e Napoli (72°).

@inrix

Gli effetti del lockdown

Alcuni effetti del lockdown però sono stati evidenti, almeno secondo questa analisi. Dall’indagine emerge infatti che gli automobilisti hanno ridotto di molto le ore trascorse in macchina rispetto al 2019. Per quanto riguarda Roma, la diminuzione delle ore perse nel traffico è stata del 60%.

Le restrizioni dovute alla pandemia in Italia hanno fatto percorrere il 26% di chilometri in meno con il vantaggio di aver ridotto gli incidenti stradali del 56% rispetto al 2019.

Fonte: Inrix

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook