Queste 7 città italiane sono state elette custodi degli alberi e delle foreste urbane nel mondo #Treecityofth

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cesena, Modena, Padova, Lignano Sabbiadoro, San Mango d'Aquino, Torino e Milano sono le Tree Cities of the World 2021.

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Cesena, Modena, Padova, Lignano Sabbiadoro (Udine) e San Mango d’Aquino (Catanzaro) si uniscono a Torino e Milano, nominate già dall’anno scorso, come le Tree Cities of the World.

Un totale di 120 città in 23 paesi – di cui 7 italiane – sono state nominate Tree cities of the world, un riconoscimento internazionale concesso dall’Arbor Day Foundation e dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), alle città verdi che sono impegnate a garantire che le loro foreste e i loro alberi urbani siano adeguatamente mantenuti, gestiti in modo sostenibile e debitamente celebrati.

Per l’Italia quest’anno ad accompagnare Torino e Milano, riconosciute come città verdi per il secondo anno consecutivo, ci sono anche Cesena, Modena, Padova, Lignano Sabbiadoro (Udine) e San Mango d’Aquino (Catanzaro). Così da due sono diventate sette le città italiane che insieme a New York negli Usa, Toronto in Canada, Guadalajara in Messico, Birmingham nel Regno Unito, Kampala in Uganda, ora sono custodi delle foreste urbane.

“Queste città stanno assumendo un ruolo guida nello sviluppo e nella manutenzione dei loro alberi urbani. I benefici che gli alberi apportano alle aree urbane sono incommensurabili e molte delle città riconosciute hanno investito nelle loro comunità per creare un futuro più sostenibile. Con questo riconoscimento vorremmo commemorare la dedizione e l’impegno di queste città ed esprimere il nostro apprezzamento”, ha dichiarato Dan Lambe, Presidente della Fondazione.

Per essere riconosciuta come città albero, una comunità deve soddisfare cinque standard fondamentali che mostrino l’impegno nel prendersi cura dei propri alberi e delle proprie foreste. L’elenco completo delle comunità riconosciute è disponibile qui.

Tutte queste città entreranno a far parte di una rete che continuerà a crescere e che offrirà un’opportunità di scambio reciproco sulle migliori pratiche da mettere in campo per eccellere sempre di più nella silvicoltura urbana.

Le foreste urbane aiutano a definire un luogo e a trasmettere benessere alle persone che in queste città vivono, lavorano, giocano e imparano. Il programma Tree Cities of the World è uno sforzo internazionale per sensibilizzare le persone sul valore e sui molteplici benefici, anche economici, che apportano questi ecosistemi nei centri urbani.

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook