Le altalene rosa che abbattono le divisioni, installate per i bambini nel muro tra Messico e USA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Due professori hanno ideato delle altalene saliscendi che connettono Messico e USA lungo il muro che li separa: una protesta pacifica contro le divisioni

Si chiamano Virgole rosa le altalene che connettono il Messico e gli Stati Uniti divisi dal muro che corre sul confine tra i due stati per oltre 3000 chilometri.

Le altalene rosa sono state create dalla designer Virginia San Fratello e dall’architetto Ronald Rael. L’installazione consiste in una serie di altalene saliscendi che attraversano le sbarre del muro da un lato all’altro, con lo scopo di superare le barriere e abbattere le divisioni.

Bambini e adulti possono infatti rimanere in contatto tra loro, interagire e giocare insieme, rimanendo simbolicamente uniti nonostante un muro li separi.

L’opera è una protesta pacifica contro le divisioni, all’indomani della decisione della Corte suprema americana che ha dato il via libera a Trump per avviare i progetti di consolidamento delle barriere tra USA e Messico.

Come spiegano gli ideatori delle altalene rosa:

Il muro è diventato letteralmente un fulcro per le relazioni Usa-Messico, e bambini e adulti hanno potuto connettersi in maniera significativa, riconoscendo come ciò che avviene da un lato della barriera possa avere una diretta conseguenza anche dall’altra parte

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook