Preoccupante sciame sismico in Sicilia, vicino a Catania: da ieri sera scosse fino a 4.3

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da ieri sera uno vero e proprio sciame sismico sta interessando la costa orientale della Sicilia. Paura tra i residenti

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Da ieri sera uno vero e proprio sciame sismico sta interessando la costa orientale della Sicilia. La scossa più rilevante, di 4.3 di magnitudo, è avvenuta a 6 km a sud-ovest di Motta Sant’Anastasia, alla profondità di 11 km

Ore di preoccupazione per la popolazione della provincia catanese: è dalle 21.30 circa di ieri sera, infatti, che una serie di piccole scosse sono avvertite nettamente tra Motta Sant’Anastasia e Zafferana Etnea.

Come riporta l’Ingv, l’istituto di geofisica e vulcanologia, diverse scosse di terremoto – sinora sono almeno una ventina di magnitudo tra 2.2 e 4.3 – sono state registrate nel catanese.

La scossa più rilevante – di magnitudo 4.3 – è avvenuta a 6 km a sud-ovest di Motta Sant’Anastasia, alla profondità di 11 km.  Una scossa particolarmente forte, avvertita nettamente anche a Catania e provincia. 

Segnalazioni anche dalle province di Siracusa e Ragusa. Al momento non risultano segnalazioni di danni a cose o persone.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: INGV

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook