Reti di canapa biodegradabili per ridurre la plastica che inquina i mari

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Utilizzare reti in canapa al posto di quelle in nylon per le cozze ha permesso di ridurre notevolmente i rifiuti in mare

Una bella storia

L’allevamento delle cozze avviene normalmente in reti di plastica che servono a trattenere i molluschi durante la loro crescita.

Questo comporta il rischio, durante i mesi in cui le cozze rimangono sott’acqua, che i molluschi assorbano microplastiche o che parte della plastica usata nelle reti finisca in mare, diventando un pericolo per la vita acquatica.

Da cento giorni si sta però sperimentando un nuovo materiale alternativo al nylon per le reti delle cozze tarantine, presidio Slow food.

Anziché in nylon, le reti sono realizzate in canapa, un materiale sostenibile, ecologico e biodegradabile che nel giro di dieci mesi si degrada senza inquinare e contaminare l’ambiente.

Anziché rappresentare un pericoloso rifiuto, la canapa si trasforma in cibo e nutrimento per la fauna marina, una volta sciolta.

Altro aspetto positivo dell’utilizzo di reti in canapa anziché in nylon è che è stata osservata una crescita delle cozze sei volte maggiore.

Le reti utilizzate in questo progetto sono realizzate a mano e la loro realizzazione è abbastanza complicata, ma l’obiettivo è quello di arrivare a produrre un filato sostenibile a livello industriale, per fare in modo che l’uso delle reti in canapa possa diffondersi.

La sperimentazione proseguirà fino alla prossima primavera, quando verranno raccolte le cozze; a quel punto si valuteranno definitivamente i vantaggi di questo materiale.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Cana Tà-Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook