Nuova isola affiora nel Pacifico in sole 11 ore dopo un’eruzione vulcanica sottomarina

Nell'arcipelago di Tonga si è assistito alla formazione di un nuovo isolotto dopo l'eruzione di uno dei vulcani sottomarini che dominano incontrastati il Pacifico meridionale. L'area dell'isola si è estesa significativamente nei giorni successivi

Nel Pacifico sudoccidentale, nell’arcipelago di Tonga, vi è un nuovo isolotto formatosi in sole 11 ore dopo che la catena vulcanica sottomarina Home Reef ha eruttato lo scorso 10 settembre. L’eruzione, con la fuoriuscita di lava, pennacchi di vapore e cenere, è stata visibile dallo spazio.

Le immagini sono state catturate dal satellite Landsat 9 e diffuse dalla NASA. Secondo i ricercatori del Tonga Geological Services l’isola avrebbe avuto un’area di circa 4.000 metri quadrati quando è affiorata. Adesso sarebbe cresciuta notevolmente.

Si stima infatti che attualmente l’estensione della nuova isola sia di oltre 30.000 metri quadrati.

Non è la prima volta che proprio in queste zone si assiste alla formazione di isolotti effimeri. Secondo la NASA tutta l’area in cui è emersa questa nuova isola si trova in corrispondenza di “una dorsale del fondale marino che si estende dalla Nuova Zelanda a Tonga con la più alta densità di vulcani sottomarini al mondo”.

Isole di questo tipo hanno però solitamente vita breve e finiscono per essere spazzate via proprio come è successo all’isola New Late’iki nel 2020, pochi mesi dopo la sua “nascita”. Tuttavia è ancora presto per dire che queste possano essere anche le sorti dell’isolotto in questione.

Il Tonga Geological Services – Government of Tonga ha intanto rassicurato i marinari e la comunità, raccomandando comunque prudenza.

Il vulcano presenta bassi rischi per la comunità dell’aviazione e per i residenti di Vava’u e Ha’apa. uttavia, si consiglia a tutti i marinai di navigare oltre i 4 chilometri di distanza da Home Reef fino a nuovo avviso. Il servizio ha notato che la maggior parte delle ceneri dovrebbe cadere entro pochi chilometri dalla bocca del vulcano, si legge in uno dei comunicati condivisi sul web.

Fonte: NASA Earth Observatory 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook