La cometa di Neanderthal brilla sopra l’Etna: l’incantevole scatto scelto dalla Nasa come foto del giorno 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il vulcano attivo più alto d'Europa in eruzione e ricoperto dalla candida neve, sovrastato dalla luminosissima cometa di Neanderthal: lo spettacolare scatto fotografico realizzato in Sicilia sta stregando tutti ed è appena stato appena selezionato come Astronomy Picture of the Day (APOD) dalla NASA.

La meravigliosa cometa di Neanderthal che solca il nostro cielo, “salutando” Sua Maestà l’Etna imbiancata dalla neve: è uno spettacolo naturale che toglie davvero il fiato quello che ha potuto ammirare e immortalare Dario Giannobile, astrofotografo e ingegnere siciliano.

Lo scatto, pubblicato lo scorso mercoledì sui suoi canali social, ha incantato gli utenti del web ed è stato ricondiviso da tantissime persone, tanto da attirare anche l’attenzione della NASA, che ha appena scelto proprio quest’immagine come foto astronomica del giorno.

Un’immagine che a mio avviso fa sentire piccoli di fronte alla forza della natura che si mostra attraverso il vulcano innevato e la cometa 2022 E3. – commenta il fotografo, già noto per le sue straordinarie chicche fotografiche (lo scorso settembre la Nasa aveva selezionato anche la sua foto della Luna piena del raccolto) – Un’immagine che ha richiesto un particolare sacrificio nello stare per diverse ore a temperature sotto lo zero.

Riuscire a catturare un momento così magico non è stato facile per Dario Giannobile, ma visto il risultato ne è valso assolutamente la pena.

Animato dal desiderio di fotografarla, ho approfittato dell’unica notte con il cielo sereno che si è presentata in questa ultima decade di gennaio. – spiega in un precedente post su Facebook – La mia meta? L’Etna innevata! Per quanto non sia stato difficile raggiungere la posizione da cui riprendere la cometa, le condizioni atmosferiche erano sicuramente proibitive. Durante la notte la temperatura è scesa a -8°C a quota 2000mt, una temperatura eccezionalmente fredda per la Sicilia! Il paesaggio era però mozzafiato: una distesa di neve morbida disturbata solamente da alcune impronte di volpe e di conigli. I rami degli alberi si piegavano al peso della neve ma, soprattutto, il cratere di Sud Est era totalmente innevato. La sua vista lascia mozzafiato esprimendo, in un’unica immagine, una sensazione di forza e di delicatezza. Guardandolo è possibile scorgerne le pareti interne attraverso la frattura che ha causato il crollo di parte dell’edificio conico. Alcuni punti caldi appaiono nel buio: sono fumarole da cui escono vapori vulcanici…e in tutto questo, la bellezza del cielo con la splendida cometa che sorge dal fianco del vulcano. Essa risplende grazie ad una bellissima chioma verde turchese ed è impreziosita da una lunga coda e da una piccola anticoda e da centinaia di stelle che le fanno da sondo nel cielo.

Con un po’ di fortuna e un buon binocolo, in questi giorni la cometa C/2022 E3 (ZTF), tornata ad attraversare i nostri cieli dopo ben 50mila anni, può essere osservata anche a occhio nudo.

Il corpo celeste, dalla scia luminosa e verdastra, sta regalando non poche sorprese agli appasionati di astronomia: negli ultimi giorni è stata notata, infatti, anche una terza coda; in realtà si tratta di un’illusione ottica osservata quando la Terra attraversa il piano orbitale di una cometa: in  quel momento, il bordo della coda di polvere – che ha la forma di un ventaglio – sembra puntata verso il Sole.

Se siete curiosi di osservare anche voi la cometa di Neandertal, ma per via delle condizioni meteo avverse finora non ci siete riusciti o non avete un binocolo a casa, potete sempre optare per la diretta in programma il 2 febbraio, a partire dalle ore 5,00 italiane, sul sito del progetto Virtual Telescope Project. 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: NASA/Dario Giannobile (Facebook)

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook