Castelluccio di Norcia: sta per tornare la fioritura che incanta il mondo, quando e come ammirarla nel 2022

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Manca pochissimo all'incantevole fioritura di Castelluccio di Norcia, nel cuore dell'Umbria. Ecco quando si potrà ammirare uno degli spettacoli naturali più belli al mondo offerti da Madre Natura

Un campo variopinto, talmente bello da sembrare un dipinto di Monet: ogni anno a Castelluccio di Norcia si ripete la magia della fioritura nell’altopiano alle pendici del Monte Vettore nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Tra la primavera e l’estate il campo si trasforma in una tavolozza di vibranti colori.

castelluccio fioritura

©Castellucciodinorcia.it

Qui sbocciano una miriade fiori selvatici: margherite, papaveri, fiordalisi, violette lenticchie che regalano un colpo d’occhio unico. Ogni anno migliaia di persone si recano a Castelluccio di Norcia solo per ammirare questo spettacolo imperdibile.

Il periodo migliore per vedere la fioritura

Se state pensando di fare una capatina in provincia di Perugia, sappiate che in genere la fioritura di Castelluccio di Norcia avviene fra la fine di maggio e la metà di luglio. Il momento migliore per ammirarla è quindi il mese di giugno, ma ovviamente tutto dipende dal clima. Considerate che questa meta è molto gettonata fra italiani e stranieri, perciò per evitare di trovare troppi turisti e fotografi è consigliabile evitare i fine settimana.

Per avere informazioni aggiornate sul periodo preciso della fioritura potete consultare il sito dedicato a questo imperdibile show naturale. 

E per chi non può andare fisicamente in Umbria? No problem! Sulla piattaforma online castellucciodinorcia.it potete ammirare in tempo reale la fioritura, anche a distanza, grazie ad una webcam.

In attesa che l’altopiano di Castelluccio torni a rivestirsi di mille colori, vi lasciamo con una carrellata di foto delle precedenti fioriture:

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Castellucciodinorcia.it

Ti potrebbero interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook