Come aiutare gli alberi della tua città quando fa caldo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Purtroppo anche se tutti noi ci prendiamo cura del nostro giardino e delle nostre piante, gli alberi della città sono spesso dimenticati

Il calore di lunga durata stressa persone e animali. Ma anche le piante soffrono a causa del caldo e della siccità. Purtroppo anche se molti di noi curiamo il nostro giardino e le nostre piante, gli alberi della città sono spesso dimenticati. Possiamo però “adottare” un piccolo angolo della nostra città.

A breve è attesa una nuova ondata di caldo, sicuramente la prima di tante visto che l’estate deve ancora iniziare. Non sempre piante e alberi vengono regolarmente innaffiati. Il caldo inoltre fa evaporare grandi quantità di acqua evaporano attraverso le loro foglie. E visto che non piove, gli alberi non hanno modo di ricostituire le loro riserve idriche. Eppure, soprattutto nelle città, essi sono particolarmente importanti in estate: forniscono ombra, assorbono inquinanti e raffredano l’aria nell’ambiente circostante.

Ogni estate è più calda della precedente

Ormai ci stiamo abituando a sperimentare estati sempre più torride. Non sappiamo ancora come si preannuncia la prossima ma di certo le piante avranno bisogno di bere. Per questo, basterebbe che ognuno di noi giornalmente, soprattutto nelle ore più fresche della giornata (la mattina presto o dopo il tramonto del sole), innaffiasse un albero della propria città. Per aiutarli infatti basta un secchio d’acqua al giorno

Come aiutare gli alberi vicino a te

Ecco una serie di suggerimenti concreti su come aiutare gli alberi delle nostre città e quindi anche il clima urbano:

  • Inumidire lentamente il terreno duro e asciutto intorno al tronco in modo che l’acqua non venga lavata via immediatamente, ma possa essere lentamente assorbita dal terreno;
  • si può anche ammorbidire delicatamente il terreno con una zappa.

Va detto anche che non tutti gli alberi devono essere innaffiati giornalmente ma alcuni richiedono cure settimanali. Inoltre, dobbiamo tenere presente che a seconda delle dimensioni, un albero delle nostre città ha bisogno tra i 9 e i 14 litri di acqua quotidiani, che in una settimana sono da 60 a 100 litri.

Se possibile, utilizzate l’acqua piovana!

Fonti di riferimento: Oekotest

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook