Contro la plastica anche Marco Mengoni distribuisce le borracce nelle scuole di Milano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Milano Beppe Sala e Mengoni hanno distribuito le borracce agli studenti per combattere la plastica, mantenendo la promessa fatta mesi fa.

Oggi, giovedì 12 settembre, in occasione dell’apertura dell’anno scolastico, il sindaco di Milano Beppe Sala e il cantante Marco Mengoni, come promesso, hanno consegnato una cinquantina di borracce di alluminio per l’acqua agli studenti delle primarie.

Marco Mengoni è stato coinvolto perché, oltre a essere un personaggio pubblico, è impegnato nella lotta all’inquinamento, e durante i suoi concerti obbliga i musicisti a utilizzare borracce anziché bottiglie di plastica, dando il buon esempio.

In totale le borracce previste come regalo per gli studenti milanesi di primarie e medie sono 100mila, distribuite agli studenti con la collaborazione delle società MM e A2A.

Un regalo che vuole contrastare la diffusione della plastica diminuendo considerevolmente il numero di bottiglie acquistate annualmente. Secondo il Comune saranno 30 milioni in meno all’anno.

Un importante segnale per tutti noi, dato che i cambiamenti iniziano proprio a scuola e il suo ruolo educativo è importantissimo anche dal punto di vista civico. Brava Milano, bellissima iniziativa!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook