Rischio ondate di sabbia (oltre che di calore) nei prossimi giorni in alcune zone di Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Caldo, caldissimo, e dall’Africa arriva anche la sabbia del deserto del Sahara: la previsione meteo dei prossimi giorni non è delle migliori

Caldo, caldissimo, e dall’Africa arriva anche la sabbia del deserto del Sahara: la previsione meteo dei prossimi giorni non è delle migliori. Ma, forse, attesa.

Il nostro Paese potrebbe diventare giallo e arancione non (solo) per le restrizioni anti Covid, ma letteralmente. Il meteo previsto per i prossimi giorni su grande parte del nostro Paese è infatti a rischio ondate di sabbia (oltre che di calore).

Leggi anche: Da domani torna il caldo africano (e resterà a lungo). Ma al nord arrivano pioggia e grandine

Il fenomeno in realtà non è raro, anche se dipende dall’intensità. E a breve potrebbe tornare, provocato dalla differenza di pressione tra i minimi tra Francia e Regno Unito (responsabili dei temporali al Nord nel weekend) e il promontorio anticiclonico africano sull’Italia: questa richiamerà correnti direttamente dal deserto del Sahara.

Dalla giornata di sabato 24 e soprattutto tra domenica 25 e lunedì 26 attendiamoci dunque cieli carichi di sabbia desertica, foschi, lattiginosi o giallognoli (in qualche caso anche rossastri, specie in prossimità dell’alba e al tramonto)

scrive il Meteo.it

In teoria le zone più a rischio sono Sardegna, Sicilia, Puglia, Lazio, Marche e Campania ma, poiché sono le precipitazioni a rendere più evidente il fenomeno, favorendo la deposizione al suolo del pulviscolo, in realtà è probabile che questo sarà più evidente al Nord.

Aspettiamo quindi a programmare lavaggi auto.

Fonti di riferimento: Meteo.it

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook