Chicchi di grandine enormi, raffiche di vento e trombe d’aria: Toscana devastata da meteo impazzito e nubifragi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Venti a 140 all'ora e giganteschi chicchi di grandine: in Toscana grossi danni e feriti a causa del maltempo di domenica.

Come conservare al meglio le fragole

Venti a 140 all’ora e giganteschi chicchi di grandine: in Toscana grossi danni e feriti a causa del maltempo di domenica. Oggi si contano feriti e tantissimi danni, sia sulle coste che nell’entroterra

Maltempo in tutta la Toscana: una “eccezionale” grandinata ha interessato Vaglia e la frazione Bivigliano – dove 8 persone sono rimaste ferite -, piccoli centri del fiorentino, con chicchi di grandine del diametro che hanno superato i quattro centimetri, mentre trombe d’aria hanno buttato a terra pini secolari e abbattuto impalcature a Carrara e a Firenze. Maltempo anche nel resto della Regione.

Oggi si contano i danni dell’ondata di maltempo estremo che dal tardo pomeriggio di ieri, domenica 26 settembre, ha investito tutto il territorio toscano.

 Nell’area fiorentina è scesa in campo la Protezione civile della Città Metropolitana che ha inviato squadre di soccorritori e ha parlato di “pesanti danni”. La grandine ha interessato anche la città di Firenze, segnalazioni sono arrivate dai quartieri di Campo di Marte e Gavinana.

A Calenzano, località Croci, nell’hinterland nord, sono venuti giù più di 50 mm di pioggia in 30 minuti; a San Polo in Chianti è caduto un palo della luce, mentre problemi per la viabilità ci sono stati sulla Sp 4 Volterrana a Chiesanuova e lungo le altre provinciali a Bagno a Ripoli, Molin del Piano, Pian di Melosa,  Sant’Ellero e San Clemente, Figline, Passo della Colla in Mugello. 

 

A Firenze sono caduti alberi colpendo le automobili. Dirottato su Venezia per il maltempo il volo Air France Parigi-Firenze. Interventi per cadute o instabilità di rami e alberi anche nel territorio di Scandicci; in Valtiberina e Valdichiana piogge e grandinate hanno provocato disagi mentre ad Arezzo un albero è caduto proprio all’ingresso di una scuola, ma senza provocare danni.

Quanto alla costa, anche Pisa è stata interessata da una tromba d’aria, a Marina di Pisa migliaia di tegole sono volate dai tetti a causa del forte vento, mentre un violento temporale si è abbattuto su Viareggio costringendo gli organizzatori a sospendere la seconda sfilata del Carnevale dopo meno di un’ora dall’inizio. 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTokYoutube

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook