Dopo il caldo torrido di Lucifero, è allerta temporali in 4 Regioni d’Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo settimane di caldo torrido e insopportabile, stretti nella morsa di Lucifero, tornano maltempo e pioggia su alcune regioni italiane

Dopo settimane di caldo torrido e insopportabile, stretti nella morsa di Lucifero, tornano maltempo e pioggia su alcune regioni italiane. Diramata l’allerta della Protezione Civile.

L’anticiclone Lucifero, che ha soffocato l’Italia e l’Europa nelle scorse settimane con temperature che in alcuni casi hanno superato anche i 45°C, inizia a perdere potenza nelle aree più a nord del continente. Colpa di una perturbazione atlantica che porterà aria fresca, ma anche maltempo e fenomeni piovosi intensi che toccheranno diverse città italiane. La Protezione Civile ha quindi stabilito una ‘criticità ordinaria per rischio temporali / allerta gialla per la giornata di oggi, Lunedì 16 agosto 2021, nelle seguenti regioni:

  • Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene, Bacino di Levante / Carso;
  • Lombardia: Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo Idraulico di Milano, Pianura centrale, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica;
  • Piemonte: Pianura settentrionale, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella;
  • Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Alto Piave, Adige-Garda e monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige.
allerta meteo zona gialla

La mappa delle regioni a rischio temporali (Fonte: Protezione Civile)

Non solo piogge, ma anche eventi metereologici più intensi come rovesci ti forte intensità, locali grandinate, forti raffiche di vento e frequente attività elettrica che potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di Protezione Civile, in contatto con le quali il dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonte: Protezione Civile

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook