Machu Picchu: un milione di alberi contro i cambiamenti climatici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Grazie a questo progetto di riforestazione, il Machu Picchu diventerà la prima destinazione turistica al mondo carbon neutral

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Un milione di nuovi alberi saranno presto messi a dimora nel Santuario di Machu Picchu, in Perù, per contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici.

Grazie a questo progetto di riforestazione, il Machu Picchu diventerà la prima destinazione turistica al mondo carbon neutral.

Il progetto, già annunciato lo scorso gennaio e poi rinviato a causa dell’emergenza sanitaria, è stato confermato dal Ministro dell’Ambiente, Kirla Echegaray, durante l’Assemblea Internazionale Virtuale per il 79 ° anniversario della creazione del distretto di Machu Picchu.

“Sono sicura che raggiungeremo questo obiettivo, lavorando in modo coordinato”, ha dichiarato il Ministro.

Le nuove piante saranno scelte tra specie autocnone e copriranno un’area di oltre 700 ettari nella zona del parco archeologico Inca, contribuendo all’assorbimento di emissioni CO2.

Fonte di riferimento: Ministerio del Ambiente

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook