Incendio in una ditta di autotrasporti a None: non si registrano feriti, ma l’aria è pregna di fumo nero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La sindaca del comune piemontese alle porte di Torino lancia l’allarme via social e invita tutti a non uscire e a tenere porte e finestre ben chiuse

Un grosso incendio si è sviluppato nella tarda mattinata all’interno dei capannoni della ditta di autotrasporti Speed a None, alle porte di Torino: alcuni mezzi e diversi bancali hanno preso fuoco, e le fiamme hanno lambito anche un capannone adibito alla lavorazione dei lamierati.

Al lavoro diverse squadre dei Vigili del Fuoco provenienti dalle vicine aree di Torino Lingotto, Pinerolo, Rivalta di Torino e Carmagnola. Ancora ignote le cause scatenanti dell’incendio, ormai sotto controllo ma purtroppo non ancora del tutto spento, sulle quali indagano alcune pattuglie dei carabinieri giunte sul posto.

Al momento non si registrano feriti in conseguenza del rogo né persone intossicate, malgrado la presenza di un denso fumo nero nell’aria. La sindaca del comune di None, Loredana Emma Brussino, ha invitato gli abitanti del piccolo paese a non uscire di casa e a chiudere bene porte e finestre, per scongiurare il rischio di inalare i fumi tossici dell’incendio. Anche l’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) sta monitorando la qualità dell’aria per avvertire la popolazione su eventuali rischi per la salute.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Comune di None

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook