Grave incendio a Faenza, in fumo olio alimentare, ceramica e plastica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un grave incendio a Faenza ha colpito un magazzino e il sindaco ha avvertito i cittadini, invitandoli a non uscire di casa.

La ricetta del porridge senza cottura

A Faenza, in provincia di Ravenna, è scoppiato un grave incendio verso le 00:30 in un capannone industriale di 21mila quadrati, il magazzino Lotras situato in via Deruta, e al mattino le fiamme erano ancora accese. Tonnellate di materiale sono andate in fiamme, tra cui olio alimentare, ceramica e plastica.

Le fiamme hanno sprigionato altissime colonne di fumo nero e denso, e si sono avvertiti diversi scoppi.

https://www.facebook.com/GiovanniMalpezzi/posts/2221418684654422

Sono intervenuti per spegnerlo i pompieri di Faenza, Lugo, Forlì, Bologna e Ravenna e sul posto sono arrivati i tecnici Arpae e il sindaco Giovanni Malpezzi, che ha invitato i cittadini a restare in casa e a chiudere le finestre, senza tuttavia evacuare le abitazioni:

“Uscire solo se necessario, chiudere le finestre, astenersi dal fare attività sportiva o recarsi nelle vicinanze per curiosare.”

L’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell´Emilia-Romagna (Arpae) non ha rilevato concentrazioni di sostanze inquinanti pericolose, come affermato dallo stesso sindaco Giovanni Malpezzi.

https://www.facebook.com/GiovanniMalpezzi/posts/2221886671274290

Per quanto riguarda la presenza di diossine e metalli, i risultati delle analisi arriveranno non prima del 12 agosto.

Si prevedono tempi lunghi di spegnimento e i vigili del fuoco dovranno optare per un’onda d’urto d’acqua dato che il capannone è collassato.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook