L’acqua della roggia Bossi è verde fluorescente, ma una volta tanto non è sintomo di inquinamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’acqua del fiume tinta di un innaturale verde fluorescente – ma per fortuna, almeno stavolta, non si tratta dell’ennesimo sversamento inquinante

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

Nei giorni scorsi gli abitanti di Rozzano (piccolo comune alle porte di Milano) hanno segnalato un innaturale colore delle acque che scorrono nella roggia Bossi e hanno subito temuto che fosse la spia di una sostanza tossica proveniente da qualche scarico illecito. Ma la spiegazione a questo fenomeno ha rassicurato: si tratta di un tracciante naturale, completamente atossico e innocuo sia per i residenti che per l’ambiente, immesso nelle acque proprio per tracciare l’eventuale presenza di sostanze tossiche nel corso d’acqua.

A seguito di un’anomale moria di pesci fra le acque della roggia Bossi il sindaco di Rozzano, Giovanni Ferretti, ha autorizzato la società di distribuzione idrica Gruppo CAP all’utilizzo di questo speciale marker, che potrebbe aiutare gli scienziati ad ottenere più informazioni sulla provenienza di acqua tossica per gli animali. La moria di pesci ha interessato, oltre alla roggia Bossi, anche un altro corso d’acqua – la roggia Speziana, che convoglia le acque del naviglio Pavese.

Probabilmente, visto il periodo di forte siccità che sta affrontando l’area (dovuto alla quasi totale assenza di precipitazioni), i navigli sono in secca e l’acqua stagnante proveniente dagli impianti fognari è finita nel corso delle due rogge.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Prima Milano / Instagram

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook