“Mettere a fuoco il pianeta”: da Feltrinelli e Legambiente, un mese di iniziative per la sostenibilità ambientale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da Feltrinelli fino al 15 novembre c'è mettere al fuoco il pianeta, un mese di iniziative sulla sostenibilità ambientale in collaborazione con Legambiente

Li avevamo visti allo stand del Salone del Libro di Torino, braccati e bloccati dagli oranghi di GreenPeace. Poco dopo vi avevamo dato la notizia del loro impegno ad usare esclusivamente carta certificata per le loro pubblicazioni. Li ritroviamo ora lungo tutta la penisola, per una rassegna di iniziative in collaborazione con Legambiente.

Stiamo parlando di Feltrinelli, una delle case editrici leader del panorama italiano, che lancia “Mettere a fuoco il pianeta”, un mese di iniziative portate avanti grazie alla preziosa collaborazione con Legambiente e al supporto (non solo economico) di E.on Italia, Euroecological, Comieco e Fairtrade.

I cambiamenti climatici ci richiedono scelte di vita consapevoli, il mondo è alla vigilia di cambiamenti profondi – dichiara Andrea Poggio, vice direttore nazionale di Legambiente -. […] cambia anche la cultura ed ecco perché insieme a Feltrinelli abbiamo dato vita ad un programma di eventi sulla sostenibilità ambientale”.

Così, fino al 15 novembre i punti vendita Feltrinelli di Bari, Bologna, Firenze, Genova, Mestre, Milano, Modena, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino faranno da sfondo ad una serie di appuntamenti pensati per sensibilizzare lettori e pubblico sul tema della sostenibilità ambientale.

Il programma prevede incontri con autori, conferenze e dibattiti, proiezioni cinematografiche e animazioni per bambini, a cui si unisce una raccolta fondi (il 31 ottobre) per la piantumazione di alberi nel Comune di Acciaroli, nel parco nazionale del Cilento, luogo simbolicamente legato alla figura di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica recentemente assassinato.

In quella data Feltrinelli destinerà al progetto 30 centesimi per ogni pezzo venduto, mentre gli alberi verranno poi piantati l’11 novembre, in occasione della Festa dell’Albero di Legambiente, organizzata con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Tra gli altri appuntamenti, la mostra fotografica “Amazzonia arrosto”, allestita da Greenpeace; proiezioni di film come “The Cove”, di Louie Psihoyos; gli incontri sul cibo e il commercio equo e solidale di “Io faccio la spesa giusta” e diverse attività per bambini.
In tutte le librerie del gruppo sarà inoltre allestito uno speciale “scaffale della sostenibilità” con video, riviste e libri sui principali temi d’interesse ambientale.

Per scaricare il programma completo dell’iniziativa, clicca qui.

Eleonora Cresci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze della Comunicazione all'Università di Perugia, copywriter e redattrice per il web, è da anni appassionata alle tematiche green e allo sviluppo sostenibile. Fermamente convinta che il cambiamento possa partire da ognuno di noi, adora il basket, cucinare, scrivere e scoprire nuovi modi per vivere in armonia con l'ambiente.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook