Un calzino per dire grazie alle donne in corsia impegnate nella lotta al Covid-19, l’idea di una boutique romana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un calzino in dono per ringraziare le donne in corsia impegnate nella lotta al Covid-19. Così la titolare del negozio Balmas Boutique ha pensato di esprimere la sua gratitudine a dottoresse e ricercatrici, sostenendo la ricerca scientifica.

Un paio di calzini in dono per dire grazie alle dottoresse in prima linea nell’emergenza sanitaria e sostenere la ricerca per sconfiggere il Covid-19. A portare avanti questa bella iniziativa è Balmas Boutique, piccola ma innovativa boutique romana che ha sposato i valori della qualità e della sostenibilità.

L’originale calzino è stato pensato e creato appositamente per ringraziare il personale sanitario femminile per la tenacia e l’incredibile lavoro svolto e che continuerà a svolgere in questi mesi difficili. L’idea nasce da Manuela Balmas, proprietaria dei due negozi indipendenti di abbigliamento che sorgono nel quartiere Appio Latino della capitale. Immedesimandosi con le donne in corsia, ha sentito il desiderio di esprimere tutta la sua gratitudine nei confronti di queste professioniste che hanno dato prova di grande coraggio e nervi saldi.

“Mi sono chiesta cosa avrei potuto fare di concreto ma cercavo un’idea che fosse coerente con il mio lavoro e avendo delle boutique di abbigliamento di abbigliamento femminile ho pensato all’unico capo che potessero indossare sotto la divisa medica, il calzino. – spiega la titolare di Balmas Boutique – Volevo fosse un regalo che le coccolasse e le incoraggiasse.”

A ricevere i calzini saranno le dottoresse dei reparti maggiormente impattati dal Covid-19 dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata e le ricercatrici del Laboratorio di Virologia dell’INMI Lazzaro Spallanzani. Inoltre, dal 20 gennaio al 28 febbraio sarà possibile acquistare in pre-ordine i calzini, al prezzo di 27 euro, sul sito www.balmas.it e nel punto vendita romano di Balmas Boutique, in via Satrico 7f. Il ricavato della vendita sarà destinato alla raccolta fondi per la ricerca sul Covid -19 dello Spallanzani.

Lo speciale calzino è stato disegnato e realizzato insieme al brand di calzini ARTURO, che utilizza cotoni certificati di alta qualità e segue criteri di sostenibilità ambientale. Al momento esiste soltanto una versione femminile del calzino, ma se l’iniziativa avrà successo e sceglieranno di aderire anche alcune aziende, non è esclusa la realizzazione di una versione maschile.

Fonte: Balmas Boutique

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook