Birra gratis per chi ha avuto un aumento delle bollette oltre il 50% in questo pub napoletano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le bollette di luce e gas lievitano per tutti, ma due fratelli che gestiscono una paninoteca napoletana non si perdono d'animo e invitano i clienti a berci su, offrendo una birra gratis ha chi ha subito rincari di oltre il 50%

Le bollette di luce e gas, i cui costi ultimamente sono lievitati in maniera spropositata, sono diventati un salasso insostenibile per milioni di famigilie italiane e con la fine dell’estate la situazione è destinata a diventar ancor più drammatica. In questo clima di precarietà e tensioni, alcune categorie – come baristi e ristoratori – hanno deciso di protestare esponendo in vetrina le bollette con le spese alle stelle, mentre un gruppo di disoccupati è sceso in piazza a protestare bruciando le fatture di luce e gas.

C’è anche anche chi, però, ha scelto di reagire con un sorriso e sfoderare l’arma della solidarietà. Come? Offrendo birra ai cittadini in difficoltà, che hanno avuto dei maxi rincari in bolletta. È la splendida idea dei fratelli Ferraioli che gestiscono la paninoteca Targato NA, che si trova in Viale II Malatesta, a Napoli.

Potremmo fare come gli altri: pubblicare i rincari subiti in meno di un mese dall’apertura del nostro locale per le utenze e rincorrere la facile polemica mediatica. Invece no. – spiegano i gestori del locale, che propone alla clientela panini caserecci – Sappiamo che il problema è comune tanto ai ristoratori quanto agli operai, ai professionisti, ai disoccupati, ai pensionati e alle casalinghe.

Ed è per questo che, per tutto settembre, abbiamo deciso di offrirti il primo di uno dei nostri calici di birra artigianale da 0,25 cl, per un’ordinazione minima (al tavolo o da asporto) di € 15,00.

Naturalmente non basta una birra gratis per risolvere il problema del caro bollette, ma l’iniziativa punta a strappare un sorriso e a lanciare un segnale di speranza.

Non è un concorso, ovviamente, ma è solo un modo simpatico per berci su insieme, fare squadra e andare avanti! – aggiungono i fratelli Ferraioli – Ti basta presentare in cassa la bolletta di luce o gas dello scorso anno e la stessa dell’anno in corso, con un aumento di almeno il 50%.

Un’idea così bella non poteva che nascere a Napoli, una città dal cuore grande e generoso!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Targato NA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook