Termosifoni: quanto costa tenerli accesi?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'uso dei termosifoni può trasformarsi in una voce molto esosa del nostro bilancio mensile: vediamo quali sono i costi medi

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

L’uso dei termosifoni può trasformarsi in una voce molto esosa del nostro bilancio mensile: vediamo quali sono i costi medi che le famiglie italiane si trovano ad affrontare

Accendere i termosifoni d’inverno può trasformarsi in un vero e proprio salasso per molte famiglie, soprattutto se l’appartamento in cui si vive è grande. Inoltre, si ricordi che la durata dell’inverno e la quantità di giornate fredde dipende anche dal luogo in cui si vive. È molto difficile fare una stima precisa dei costi dipendenti dall’accensione dei termosifoni, poiché le variabili in gioco sono davvero tante – per esempio le ore in cui l’impianto è in funzione, i gradi raggiunti dall’impianto, la metratura dell’appartamento, il funzionamento della caldaia, il costo del gas metano usato per far funzionare i termosifoni e così via.

In linea generale, si può ipotizzare che per riscaldare un appartamento di 100 metri quadrati siano necessarie circa 4.500 calorie, corrispondenti a 5,23 kW/h. Il costo medio dell’energia si aggira attorno agli 11 centesimi di euro per 1 kW/h: quindi, per raggiungere i kW/h necessari a riscaldare il nostro ipotetico appartamento saranno necessari 57 centesimi all’ora. Facciamo ora un rapido calcolo: tenere i termosifoni accesi per 10 ore al giorno si traduce in una spesa media di poco inferiore ai 6 euro (ipotizzando il nostro appartamento di 100 metri quadrati) – non una spesa da poco, se si pensa che va moltiplicata per tutti i giorni in cui accendiamo l’impianto (che possono essere anche più di 100, durante l’intera stagione invernale).

Secondo una stima diffusa da ARERA (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico), ogni famiglia spenderebbe all’anno circa 900 euro per gli impianti di riscaldamento domestico – un costo medio che si aggira attorno agli 80 euro mensili. Tale costo, tuttavia, può variare sensibilmente in base alle abitudini di consumo delle famiglie e al loro stile di vita: per esempio, se si sta a casa solo di notte e nel weekend, è ovvio che il consumo di gas metano sarà limitato. Se proprio non possiamo fare a meno di accendere i termosifoni, ma vogliamo mantenere basso il costo della nostra bolletta mensile, possiamo mettere in pratica queste abitudini che ci permetteranno di risparmiare energia e denaro: l’ambiente e il portafogli ci ringrazieranno! 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook