Caro bollette: compagnia energetica in UK consiglia di scaldarsi con gatti e cani (poi si scusa)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nota ditta energetica britannica è finita nella bufera per aver offerto consigli ridicoli ai suoi clienti per riscaldarsi

Lite tra elefanti

Per risparmiare sulle bollette una nota ditta energetica britannica ha inviato ai suoi clienti diversi consigli, fra cui quello di coccolare gli animali domestici e mangiare zenzero. Ma a seguito della valanga di polemiche, è stata costretta a scusarsi 

Le bollette di luce e gas sono ormai alle stelle in tutta Europa. Che fare per risparmiare un po’? Per aiutare i suoi clienti a far fronte al caro bollette Ovo Energy, il terzo fornitore di energia più grande della Gran Bretagna, ha pensato di mandare una mail con una serie di consigli da seguire. Ma per via di questa iniziativa la ditta è finita al centro di una bufera. Il motivo? Oltre a consigliare di pulire casa, fare salti, indossare maglioni pesanti, evitare alcolici, e mangiare zenzero, Ovo Energy ha suggerito di coccolare i propri animali domestici (ma anche i propri cari), sfruttandoli quindi come fonte di calore.

Molti clienti hanno inizialmente pensato che si trattasse di uno scherzo, ma purtroppo non lo era affatto.

A far scoppiare la polemica un articolo apparso sul Financial Times, che ha riportato la vicenda sulla quale è poi intervenuto anche il parlamentare laburista Darren Jones che ha definito questa serie di consigli una presa in giro.

“Sentirsi dire di indossare un maglione invece di accendere il riscaldamento se non te lo puoi permettere, in un momento di tale difficoltà per così tante famiglie, è chiaramente offensivo” ha commentato Jones al quotidiano britannico.

Parole dure anche da parte del parlamentare laburista Clive Lewis:

“È ridicolo e offensivo. I consigli vengono letti da persone che devono scegliere tra mangiare e riscaldarsi. Se questo è lo stato del Paese in cui ci troviamo ora lo trovo piuttosto deprimente”.

Le scuse dell’azienda

Dopo essere stata travolta dalle critiche, la società Ovo Energy ha deciso di fare marcia indietro e scusarsi per quei consigli, riconoscendola loro inutilità.

Di recente abbiamo inviato un’e-mail ai clienti con suggerimenti per il risparmio energetico che rimandavano a un post del blog” – con queste parole la ditta si è scusata attraverso un tweet – Non avremmo mai dovuto scriverli o inviarli ai clienti: erano inutili e imbarazzanti Siamo sinceramente dispiaciuti.

La compagnia energetica ha anche fatto sapere di essere alla ricerca di soluzioni significative per far fronte alla crisi energetica. E, visto il periodo buio che stanno vivendo i britannici (e non solo) a causa del caro bollette, non è proprio il caso di fare ironia o dare consigli superficiali e ridicoli alle famiglie alle prese con mille difficoltà.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Financial Times/OVO Energy 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook