Il vulcano delle Canarie continua a eruttare. Nuova colata lavica nella notte e voli sospesi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Continua ininterrottamente l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull’isola La Palma alle Canarie. Nella notte un'altra colata lavica.

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Continua ininterrottamente l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull’isola La Palma dell’arcipelago spagnolo delle Canarie. Nella notte un’altra colata lavica ha travolto tutto

Sembra non avere fine l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, alle Canarie, che ha costretto all’evacuazione più di 6mila persone, tra cui 400 turisti. Il vulcano è in piena fase esplosiva e fiumi di lava stanno inondando l’isola e distruggendo centinaia di case. E non solo. C’è il netto avvicinarsi di una nube di anidride solforosa, mentre una compagnia aerea ha sospeso i voli.

Siamo distanti poco più di 3mila chilometri, eppure si parla dell’arrivo anche da queste parti, di una nube di anidride solforosa

Il vulcano Cumbre Vieja a Montaña Rajada ha iniziato a eruttare nel pomeriggio di domenica scorsa e da allora gli abitanti di tre località dell’isola hanno ricevuto l’ordine di evacuazione. L’ordine è per Tajuya, Tacande de Abajo e parte di Tacande de Arriba, frazioni del comune di El Paso.

Nelle ultime ore l’attività del Cumbre Vieja si è intensificata: secondo l’Istituto di Vulcanologia delle Canarie, si è aperta un nuovo punto eruttivo sul fianco del cono attivo.

Intanto, la compagnia aerea locale Binter ha sospeso i voli con partenza o arrivo a La Palma, a causa della presenza di cenere vulcanica in sospensione. Al momento non è possibile determinare quando riprenderanno i voli. Anche i collegamenti con l’isola di La Gomera possono subire “ritardi o cancellazioni”, avverte Binter. 

QUI leggi tutto sull’anidride solforosa.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonti: AEMET / Copernicus

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook