Caldo record anche nel mese di febbraio, l’estensione del ghiaccio dell’Antartide si rimpicciolisce sempre più

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nessuna buona notizia dal bollettino meteorologico dei primi mesi del 2022, il ghiaccio artico si sta sciogliendo sempre più per il caldo record degli ultimi tempi che non si arresta

Lite tra elefanti

Dopo una estate di fuoco che ha registrato le temperature più alte degli ultimi 30 anni ed un inverno che è diventato sempre più mite, facendoci quasi dimenticare il freddo, anche gli ultimi mesi della stagione si riconfermano essere terribilmente da record.

I dati metereologici del bollettino climatico emanato dal Copernicus Climate Change Service sono allarmanti, ma di ciò sembriamo non stupirci nemmeno più. Solamente nel mese di febbraio 2022 la temperatura media globale dell’aria superficiale è stata di circa 0.2ºC superiore alla media che si è registrata dal 1991 al 2020 per questo mese con picchi di caldo persino nei paesi più freddi del globo come la Russia occidentale dove il gelo vige sovrano in inverno. Complessivamente si è assistito ad una stagione più calda di oltre 2ºC del “normale” con temperature invernali boreali nel 2021 e nel 2022 significativamente superiori alla media nell’Europa sud-orientale e nell’Asia occidentale.

Tra le conseguenze delle ondate di calore che hanno fatto registrare temperature sempre più alte vi è naturalmente lo scioglimento del ghiaccio dell’Antartide che, anche a causa del turismo che ha preso di mira la regione negli ultimi anni, si sta velocizzando come non mai. Secondo il bollettino del Copernicus l’estensione del ghiaccio marino artico è stata inferiore del 27% rispetto alla media nel lasso temporale 1991-2020 per il mese di febbraio, occupando il secondo posto tra i valori più bassi mai registrati in 44 anni.

Questo triste sviluppo si nota nello specifico nei mari di Ross, Amundsen occidentale e Weddell settentrionale dove l’estensione del ghiaccio marino è diminuita nettamente, ma anche in tutta l’Antartide al posto del suo panorama di ghiaccio stanno spuntando sempre più piante da fiore. (Leggi anche:In Antartide stanno ormai prosperando le piante: “è la prova che va peggio di quanto credessimo”)

Fonte: Copernicus

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook